10 consigli per risparmiare sul make up ed essere glamour

da , il

    Il make up è il migliore amico di una donna ma anche il peggior nemico del suo portafogli se si è delle vere beauty addicted! Vi suggeriamo 10 consigli per risparmiare sul make up ed essere glamour, avvalendosi di ricette fai da te, prodotti multitasking e suggerimenti oculati e scaltri per non sbagliare acquisto o ponderarlo con attenzione. Scoprite tutto quello che c’è da sapere!

    1- Mascara come nuovo con l’acqua calda

    Il peggiore incubo di una donna che ama ciglia fluttuanti e voluminose: il mascara che sembra essersi seccato. Prima di acquistarne un altro o di gettarlo, provate a lasciare il prodotto nella sua confezione in una tazza di acqua molto calda: il vostro mascara nel giro di pochi minuti, grazie all’azione del calore, tornerà come nuovo.

    2- Utilizzare in modo intelligente le palette di ombretti

    Se disponete di una palette di ombretti nude utilizzatela in modo intelligente, adoperando i colori più chiari come illuminanti e quelli più scuri, rigorosamente matte, per definire le sopracciglia piuttosto che per realizzare il contouring.

    3- Lo shampoo delicato come struccante

    Lo shampoo delicato per bambini, come Johnson’s Baby Shampoo No More Tears, può essere utilizzato con efficacia al posto dello struccante occhi. Una bottiglia di questo prodotto costa molto meno e dura molto più a lungo delle piccole confezioni di remover per make up occhi che siamo solite acquistare in profumeria.

    4- Creare da sole il cleanser per i pennelli da trucco

    I pennelli da trucco vanno puliti una volta alla settimana onde evitare che vi si accumulino sporcizia e residui di prodotto che finirebbero per ostruire i pori della pelle. Invece di acquistare un detergente apposito provate a realizzare il vostro cleanser miscelando del sapone neutro delicato con dell’olio di cocco, potente struccante per occhi e viso. I pennelli saranno morbidi e perfettamente puliti.

    5- Recuperare un rossetto rotto

    Capita spesso che il nostro rossetto preferito, magari il più costoso della trousse, finisca per rompersi a causa di una caduta accidentale. In questo caso, non buttatelo ma provate prima a recuperare il rossetto rotto avvalendovi di una tecnica molto semplice: prendete un fiammifero o un accendino, passandolo sotto la base del frammento di rossetto rotto e facendolo sciogliere leggermente, così come con la parte rimasta attaccata al rossetto. Prendete la parte rotta e attacatela alla base del prodotto e, utilizzando uno stuzzicadenti, congiungete le due parti per fissarle. Mettete poi il rossetto nel frigorifero, lasciandolo al freddo per mezz’ora: sarà come nuovo.

    6- Il borotalco come volumizzante per le ciglia

    Invece di acquistare le ciglia finte o semplicemente per enfatizzare l’effetto di un comune mascara provate ad applicare con un pennellino prima della stesura del prodotto un piccolo strato di borotalco. Le ciglia risulteranno immediatamente più lunghe e folte, a tutto volume!

    7- Approfittare sempre dei campioncini gratuiti

    Prima di acquistare qualsiasi prodotto beauty, dal make up alla skin care, sino ad approdare ai profumi, è bene richiedere o testare dei campioncini gratuiti e mini-size che si rivelano, inoltre, particolarmente utili per portare con sè i propri prodotti preferiti in occasione di un viaggio.

    8- Non sprecare mai i prodotti di make up

    Utilizzate fino all’ultimo i vostri prodotti di make up: correttori, fondotinta, rossetti e molto altro possono essere terminati sino alla fine riponendo i residui di prodotto in jar o pot molto piccoli, utili anche per portare i vostri trucchi preferiti in borsa.

    9- Proteggete i prodotti compatti quando li portate in borsetta

    Per prevenire che prodotti in fomula compatta come cipria e fondotinta, che spesso si trasportano in borsa, si rompano, proteggeteli inserendo dei dischetti di cotone che attutiscano eventuali colpi. I vostri prodotti compatti ne gioveranno e dureranno integri più a lungo.

    10- Riciclate lo scovolino del vostro mascara preferito

    Molto spesso i mascara presentano formulazioni pressochè simili mentre il risultato finale è garantito dalla tipologia di scovolino. Se avete terminato il vostro mascara preferito provate a riutilizzare lo scovolino che avete trovato più performante per l’applicazione di un nuovo mascara, magari più economico.