10 oggetti beauty da pulire con attenzione

da , il

    COPERTINA

    Tempo di pulizie? Ecco 10 oggetti beauty da pulire con attenzione. Molto spesso trascurati e sottovalutati, alcuni oggetti che usiamo quotidianamente per prenderci cura della nostra bellezza si rivelano essere un vero e proprio covo di batteri e poco performanti se non curati in modo adeguato. Scopriamoli insieme.

    pulire pennelli

    1- I pennelli

    I pennelli per il trucco, uno adatto ad ogni occasione, andrebbero lavati costantemente, in media ogni 10 giorni, servendosi di un detergente apposito (cleanser) o in alternativa con un sapone neutro. In questo modo si evita di trasportare batteri e germi in giro per il viso.

    Schermata 2015-09-16 alle 17.37.22

    2- La spugnetta

    Altro oggetto da pulire con attenzione costantemente è la spugnetta per il fondotinta, come la famosa Beauty Blender, tra i prodotti beauty da provare almeno una volta nella vita, e tutte quelle simili. Anche in questo caso una pulizia accurata aiuta a preservare la salute della pelle.

    shu-uemura-Eyelash-Curler

    3- Il piegaciglia

    Il piegaciglia è un valido alleato per incurvare le ciglia in modo naturale ed iperfemminile. Prestate attenzione alla sua manutenzione: le gommine andrebbero cambiate ogni 3-4 mesi se ne fate un uso assiduo e quando sono del tutto logorate vanno subito sostituite per evitare che le ciglia si spezzino. Se queste si sporcano di mascara, invece, utilizzate dello struccante.

    Schermata 2015-09-16 alle 17.45.19

    4- Il temperamatite

    Residui di colore e mine rischiano di danneggiare le lame e di incidere in negativo sulla performance del temperino che adoperate per le vostre matite occhi e labbra. Pulitelo costantemente dopo ogni utilizzo servendovi di acqua micellare.

    pinzetta sopracciglie

    5- La pinzetta per sopracciglia

    La pinzetta per sopracciglia va sempre disinfettata e pulita, specialmente se questa viene adoperata per l’applicazione di ciglia finte con la colla piuttosto che strass e glitter. Ricordatevi, inoltre, di usarne una che sia solo vostra, onde evitare di trasportare germi e batteri.

    FLOWER-Beauty-Lash-Knockout-Volumizing-Mascara

    6- Il mascara

    Sul collo dei contenitori dei mascara si accumulano sempre molti residui di prodotto che possono rendere difficile l’apertura della confezione. Abitualmente pulite il prodotto in eccesso con struccante, acqua micellare o salviettine imbevute.

    pulire smalti

    7- Lo smalto

    Stesso dicasi per le boccettine degli smalti. Utilizzate per pulirne il collo della confezione, spesso avvolto da eccessi di prodotto, del solvente piuttosto che vaselina e olio di cocco, dai mille usi cosmetici.

    accessori manicure

    8- Il kit per la manicure

    Naturalmente, se sporchi di smalto, adoperate del solvente per pulire i vostri accessori per la manicure. In alternativa, prendete comunque l’abitudine di adoperare dell’alcool per disinfettare i vostri strumenti dopo ogni utilizzo.

    palette ombretti

    9- Palette e prodotti compatti

    Le palette di ombretti o in generale tutti i prodotti in polvere con packaging dotato di specchietto vanno puliti accuratamente, sia per gli accumuli di prodotto che possono depositarsi sullo specchio che per quelli che finiscono inevitabilmente per creare patine fastidiose che rendono difficile l’applicazione.

    Victorias-Secret-Valentines-Day-Makeup-Bag-600

    10- Trousse o bustine per make up

    Rossetti rotti e polveri che fuoriescono rischiano di compromettere l’aspetto e l’integrità delle nostre pochette da trucco. Adoperate uno sgrassatore per le macchie più scure o, in alternativa, provate il lavaggio in lavatrice.