10 rimedi beauty fai da te che possono rovinarti la pelle

10 rimedi beauty fai da te che possono rovinarti la pelle
da in Bellezza, Consigli bellezza, Pelle
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/03/2016 15:18

    RIMEDI DI BELLEZZA FAI DA TE PERICOLOSI

    Sono spesso validi ma alle volte possono essere dannosi: ecco 10 rimedi beauty fa dai te che possono rovinarti la pelle se non attuati in modo corretto e senza tenere conto delle caratteristiche specifiche della propria tipologia di pelle. Scopriamo insieme quali sono e come comportarsi per evitare che questo accada per una skincare routine consapevole ed attenta.

    bicarbonato

    Il bicarbonato, dai tanti usi cosmetici, è molto impiegato anche dai truccatori professionisti per contrastare brufoli e punti neri. Il pH troppo alcalino di questa sostanza, però, rischia di risultare aggressivo sulla pelle, specialmente se sensibile o reattiva. Consigliamo di testare sempre gli effetti del bicarbonato sulla propria pelle prendendo in esame una piccola area della mano o del braccio prima di applicarlo direttamente sul viso.

    succo di limone

    Anche il succo di limone deve essere adoperato con cautela. Gli agrumi, in generale, presentano pH molto acido e sono fotosensibilizzanti. Suggeriamo di evitare, quindi, di applicarlo direttamente sulla pelle quando si ha intenzione di esporsi al sole poco dopo, evitando così pericolose ustioni chimiche.

    lacca capelli

    Uno dei trucchetti più diffusi per fissare il make up prevede l’utilizzo della lacca per capelli. Questo prodotto, però, può provocare ostruzione dei pori ed irritazioni se applicato direttamente sulla pelle. Consigliamo quindi di adoperare gli appositi spray che si trovano in commercio, pensati proprio per prolungare la durata del trucco.

    dentifricio

    Il dentifricio viene spesso utilizzato come rimedio last minute per accelerare la scomparsa dei brufoli. In realtà esso è in grado di seccare l’imperfezione ma disidrata molto anche la pelle, provocando molto spesso l’insorgere di macchioline scure difficili da eliminare. Un’ottima alternativa? Il tea tree oil, completamente naturale e molto efficace.

    vaselina

    La vaselina, prodotto molto impiegato in cosmetica, è un valido idratante ed è in grado di rimediare a condizioni di secchezza anche piuttosto gravi. Tuttavia ne sconsigliamo un utilizzo troppo frequente perchè essa idrata la pelle creando una sorta di barriera con l’esterno che impedisce alle impurità di fuoriuscire, causando ostruzione dei pori e un peggioramento generale delle condizioni dell’epidermide.

    doccia calda

    E’ indubbiamente vero che l’acqua calda faccia aprire i pori favorendo il processo di pulizia del viso; è altrettanto vero, però, che lavare il viso con acqua bollente o fare troppe docce calde rischia di disidratare la pelle e farla seccare. Meglio preferire, quindi, l’acqua tiepida.

    acqua ossigenata

    L’acqua ossigenata è un ottimo antisettico ed è quindi un valido alleato contro i brufoletti. Essa, però, è anche piuttosto corrosiva e rischia di rovinare la pelle specialmente se molto delicata e sensibile.

    crema corpo

    La pelle del corpo è più resistente e forte di quella del viso ed è per questo che molte creme corpo sono ricchissime di fragranze e contengono ingredienti meno trattanti rispetto a quelle per il viso. Meglio, quindi, non adoperare la crema corpo al posto della crema viso onde evitare spiacevoli reazioni allergiche.

    zucchero

    Lo zucchero è un ingrediente molto valido per quel che compete gli scrub per il corpo ma la sua grana è decisamente troppo corposa ed aggressiva per esfoliare la pelle del viso, specialmente se molto reattiva o con piccole imperfezioni.

    alcol sul viso

    Così come per l’acqua ossigenata, sarebbe meglio evitare l’alcool, anch’esso molto aggressivo e corrosivo, come disinfettante per il viso da usare su eventuali imperfezioni. Suggeriamo, specialmente in presenza di pelli delicate, di controllare che anche i tonici e i vari prodotti viso che si acquistano in profumeria non ne contengano, in quanto molto disidratanti.

    1096

    PIÙ POPOLARI