8 cose da sapere sulla ceretta

da , il

    ceretta cop

    Ecco 8 cose da sapere sulla ceretta: questo metodo di depilazione, infatti, indubbiamente tra i più conosciuti ed apprezzati (oltre che temuti!) è la soluzione ottimale per sfoggiare gambe più lisce e più a lungo. Scoprite tutto quello che c’è da sapere sulla ceretta.

    scrub ceretta

    1- Esfoliare prima di depilare

    Per preparare la pelle alla ceretta e renderla una superficie “più agevole” non dimenticate di esfoliare la pelle con uno scrub corpo, in grado di prevenire la formazione di peli incarniti, aiutandovi con una spazzolina o un guanto di crine.

    beneficios-del-guante-de-crin-702x336

    2- Bisogna lasciare che i peli crescano

    Per ottenere un risultato ottimale bisognerebbe attendere, per regola, circa tre o quattro settimane ed evitare rasature intermedie. Così facendo, infatti, i peli rischiano di crescere prima e con velocità differenti, rendendo l’obiettivo delle gambe lisce sempre più lontano.

    ceretta da estetista

    3- Affidatevi ad una professionista per le prime volte

    Il fai da te non è da bandire: fare la ceretta da sole non è troppo complesso ma, se si è particolarmente inesperte, cela qualche difficoltà e non poche insidie. Per le prime volte non esitate ad affidarvi ad un’esperta estetista.

    brazilian_wax_class_featured

    4- Scegliete un’estetista qualificata per la ceretta brasiliana

    Se vi siete convertite alla ceretta brasiliana ricordatevi sempre di affidarvi a mani realmente esperte e qualificate per questa tipologia di tecnica depilatoria. La zona da trattare è molto delicata e merita tutte le dovute attenzioni.

    ceretta-araba-ricetta

    5- L’importanza della cera a caldo

    Quando siete da una nuova estetista assicuratevi sempre che sulle zone più delicate del corpo venga adoperata la cera a caldo: quella a freddo è molto più dolorosa e non è assolutamente indicata per aree quali baffetti, ascelle ed inguine.

    schermata-2013-01-24-alle-09-03-15-jpg

    6- Non fare il bagno per 24 ore

    Se siete in vacanza o state per partire ricordate di non farvi il bagno per le 24 ore successive alla ceretta. Che si tratti di mare o piscina non è importante: si corrono in entrambi i casi rischi di infezione.

    abbronzatura_medium

    7- Fare attenzione ad esporsi al sole

    E’ bene non esporsi al sole sino a 48 ore dopo la ceretta, in quanto la pelle può essere soggetta a macchiarsi e ad irritarsi più facilmente. Specialmente se avete fatto la ceretta nella zona dei baffetti ricordatevi, se avvertite pizzicore al sole, di applicare una crema solare con fattore di protezione alto.

    peli incarn rimedi

    8- Cosa fare con i peli incarniti?

    Per quanto riguarda il problema dei peli incarniti è fondamentale prevenirli attraverso una costante idratazione ed esfoliazione della pelle. Normalmente questo inestetismo tende a risolversi da solo con il passare del tempo ma, nel caso in cui il problema si ripeta spesso, è possibile intervenire con ago sterile e pinzetta per estirpare il pelo.