8 modi glamour di portare le trecce

Non ci sono dubbi: sono tornate prepotentemente alla ribalta le trecce (rigorosamente doppie!). Scopriamo insieme 8 modi glamour di portare le trecce senza incappare nel tanto temuto effetto Mercoledì Addams!

da , il

    Vi suggeriamo 8 modi glamour di portare le trecce, recentemente tornate alla ribalta come dimostrano le tante star e le modelle che in passerella ne stanno facendo sfoggio, sempre rigorosamente in versione “double”. Sono proprio le due trecce, infatti, a rappresentare un trend indiscusso in vista della prossima stagione calda e anche dei mesi che verranno: scopriamo insieme 8 modi super glam di portare le trecce senza incappare nel tanto temuto “effetto Mercoledì Addams”!

    Le conrow braids

    Le conrow braids non sono altro che le trecce che partono dalla radice. In questo caso l’intreccio è molto voluminoso e ben visibile, andando ad assottigliarsi man mano che si procede per le lunghezze. Optate per questa tipologia di hairstyle se avete capelli voluminosi e molto lunghi per un’acconciatura ricca di carattere e grinta.

    A spina di pesce come Rita Ora

    La treccia a spina di pesce è una delle acconciature più femminili e glamour da poter sfoggiare, nonostante richieda una certa dimestichezza e manualità. Ispiratevi al look della popstar Rita Ora e realizzatene ben due per assecondare il trend che vede le trecce viaggiare sempre in coppia!

    Le boxer braids come Katy Perry

    Adatte a chi ama sfoggiare una capigliatura destinata a non passare inosservata, le boxer braids, come quelle sfoggiate in foto da Katy Perry, rappresentano un modo super glamour e di tendenza per portare le trecce. Così come le conrow braids anche queste particolari trecce vengono intrecciate a partire dall’alto ma sono decisamente più strette e rigorose.

    Le trecce classiche di Chiara Ferragni

    Chiara Ferragni, fashion blogger tra le più famose, opta spesso per classiche trecce ad effetto morbido e naturale da portare sulle spalle. Ispiratevi a lei se non avete voglia o tempo di cimentarvi nella realizzazione di acconciature più articolate e complesse.

    Trecce effetto messy

    Un’acconciatura perfetta per dare volume e adatta anche alle più pigre! Parliamo delle trecce ad effetto messy, vagamente spettinate e che prevedono capelli arruffati nella parte superiore della testa. Scegliete questa tipologia di hairstyle se amate il look boho-chic.

    Le trecce con incrocio viste da Sally La Pointe

    Se siete alla ricerca di un hairstyle di facile realizzazione ma di grande impatto visivo optate per queste trecce con incrocio posteriore avvistate nel backstage di Sally La Pointe nell’ambito delle ultime sfilate. Si tratta di un’acconciatura super chic adatta anche alle meno abili con spazzola e phon!

    Trecce e treccine da Baja East

    Le tendenze capelli 2016 suggeriscono un ritorno agli anni ’80 e ’90, complice un forte richiamo ai tagli scalati come il mullet e lo swag. Squisitamente anni ’90, perfetta per le amanti del grunge, è questa idea da copiare alle modelle di Baja East, magnifiche con trecce e treccine durante l’ormai conclusasi New York Fashion Week.

    Trecce con estremità a coda

    Se gradite le trecce ma non vi convincono del tutto, provate a realizzare questa acconciatura che prevede l’intreccio dei capelli sino alla nuca e, poi, le lunghezze lasciate libere a mo’ di coda di cavallo.