Acconciature anni 40 capelli lunghi tutte da copiare [FOTO]

da , il

    Siete appassionate delle acconciature anni 40 sui capelli lunghi? Le fluenti chiome ondulate con grandi boccoli rendevano le donne di un tempo delle autentiche femme fatale. Ricordate la splendida Rita Hayworth? Era l’epoca delle capigliature ramate che si appoggiavano sulle spalle in ondulature perfette e simmetriche; c’erano poi le acconciature raccolte in forme articolate e precise, impreziosite da ciocche annodate o da trecce a mò di coroncina tutte intorno alla testa. Negli ultimi anni abbiamo quasi dimenticato l’esistenza delle pettinature costruite come fossero vere e proprie opere d’arte, tuttavia sembra che ci sia un ritorno di fiamma per le acconciature retrò e in particolar modo per quelle anni ’40.

    In quegli anni le donne dedicavano molto del loro tempo alla cura dei capelli, tanto da sopportare la tortura di andare a dormire con i bigodini e il foulard legati in testa. Ciò consentiva loro di avere sempre la capigliatura in ordine, con ondulature, boccoli e banane perfette e resistenti. Le donne di oggi probabilmente non accetterebbero mai di passare le notti insonni per avere una chioma perfetta! Sarà anche per via del fatto che adesso esistono innumerevoli tipi di piastre differenti, pronte a trasformare qualsiasi tipo di capello in un’impeccabile capigliatura anni ’40. E poi esistono tantissimi prodotti pronti a fissarla per diverse ore.

    Acconciature anni 40: capelli lunghi e sciolti

    Rivisitazione acconciatura anni 40

    Le acconciature con capelli sciolti sono impreziosite da onde perfettamente simmetriche o maxi boccoli posizionati lungo il perimetro della chioma; nella parte superiore della testa hanno una maxi banana cotonata oppure due boccoli ai lati della riga centrale. Nelle rivisitazioni moderne spesso i boccoli sono meno voluminosi di quelli di un tempo.

    Acconciature anni 40: capelli lunghi e raccolti

    Raccolto anni 40 da sposa

    Poi ci sono le acconciature raccolte, come gli chignon costruiti con ciocche annodate ad arte, e impreziositi da boccoli sui lati oppure da coroncine create con le trecce; infine ci sono i semi raccolti, con riga al centro e due grandi boccoli ai lati, la lunghezza è liscia oppure sapientemente articolata in boccoli o ricci geometricamente perfetti.

    Acconciature anni 40: i colori

    Chioma rossa ondulata

    Infine il colore (ecco quelli di tendenza per l’inverno 2014). Negli anni ’40 il castano miele era indiscutibilmente il numero uno. Molto amato dalle star di Hollywood era anche il rosso ramato, oggi sostituito dal rosso fuoco da coloro che desiderano un’acconciatura alternativa e vintage al tempo stesso. Opta per il nero chi punta invece ad un look retrò chic come quello che ha reso famosa la regina del burlesque, Dita Von Teese.

    Curiosate tra gli scatti fotografici che abbiamo selezionato per voi nella nostra fotogallery e preparatevi a fare un salto nel passato con un’acconciatura anni 40!