Acconciature: capelli lisci in tre mosse

da , il

    Acconciature: capelli lisci in tre mosse

    Poche persone hanno la fortuna di avere i capelli perfettamente lisci, per cui, per aumentare la stiratura dei capelli, l’ideale sarebbe andare quasi quotidianamente dal parrucchiere di fiducia, oppure tentare di seguire pari passo alcuni consigli provenienti da uno dei più noti saloni di bellezza d’ America, il Jet Rhys salon. Architettonicamente stimolante e dotato di un ambiente confortante, qui i desideri dei clienti regnano sovrani. Al Jet Rhys i clienti sanno esattamente quello che vogliono e si recano avendo le idee quasi chiare: Capelli lunghi come a Hollywood. Mora come Jessica Alba o bionda come Nicole Ritchie?

    Questi sono solo due dei nomi dei look più copiati all’interno del salone, dove la magia di sfilate e tappeti rossi riecheggia all’interno delle stanze per una esperienza indimenticabile.

    Nati dieci anni fa dalla mente creativa di Vidal Sassoon, originario di Londra e trasferitosi a San Diego da New York, il team del Jet Rhys si è perfezionato nel tempo, iniziando da semplici acconciature per matrimoni, riuscendo ad addomesticare folte criniere o capelli indisciplinati, fino a creare fantastici look frutto di innovazione, esperienza, conoscenza che si evolve continuamente. Una energia creativa che viene trasmessa anche alla entusiasta clientela che frequenta numerosa il salone di bellezza. L’intero team di stilisti del Jet Rhys è specializzato nei settori del taglio, colore, stile e molto altro ancora, tanto da individuare subito le maggiori tendenze che vanno di moda e soddisfare ogni esigenza.

    Jet Rhys, hairstylist delle rockstar ha condiviso con il resto del mondo alcuni suoi segreti, in particolare tre semplici passi da seguire per avere dei capelli lisci fin dall’asciugatura:

    1. Dividete i capelli in tre sezioni: destra, sinistra e centro. Questa operazione richiede poche secondi. Più zone piccole create più rapida sarà l’asciugatura.

    2. Utilizzate il beccuccio posto alla fine del phon e indirizzate un flusso più potente d’aria calda verso i vostri capelli raccolti a zona.

    3. Prendete i vostri capelli e dirizzate il phon verso di essi con un flusso discreto d’aria per avere una finitura più liscia.

    A monte di queste tre regole vi è però tutto un mondo da scoprire. Partiamo dallo shampoo e dal balsamo (alcuni ne sconsigliano l’uso ma per chi ha i capelli grassi io sono la prova che è un vero toccasana, soprattutto se scelto con criterio): tra i tanti realizzati appositamente per creare un effetto ‘liscio perfetto’ vi sono i recenti Sunsilk Co-Creations Yuko Yamashita Liscio Perfetto, il Lierac Phytoliss Shampoo Liscio Perfetto e Pantene Pro-V Lisci effetto seta (anche in versione 2 in 1, shampoo e balsamo). Poi vi è il risciacquo e l’asciugatura: piccoli getti di acqua fredda a fine lavaggio sono utili nel rallentare l’effetto lucido, quasi immediato, per chi ha i capelli grassi.

    Dopo averli asciugati, seguendo il consiglio di Jeth Rhys, creme e fissatori sono utili nel riparare a capelli sfibrati ma anche a mantenere più a lungo l’effetto liscio, soprattutto se avete capelli tendenti al secco o sono spesso elettrici.

    Infine, se proprio non siete soddisfatte del risultato, alcune applicazioni di hair extension o una piccola passata di piastra vi renderà sicuramente più allegre e pronte per uscire.