Barbie sproporzionata, quale lieta novella

da , il

    Barbie sproporzionata, quale lieta novella

    La perfetta Barbie ha da poco compiuto cinquant’anni ed evidentemente c’è chi vuole farle venire una crisi di mezza età, dico una perchè motivi per essere in crisi ne avrebbe diversi, La BBC si è divertita a confrontare le proporzioni di barbie con quelle umane, un vero e proprio disastro. Povera Barbie deve sopportare anche questo dopo il dover cambiare continuamente lavoro, pur mantenendo sempre la linea, sono oltre 100 le professioni che l’hanno vista impegnata, da stilista, a Hostess, a astronauta, soldato, candidato alle elezioni presidenziali (Ah però!), fino a diventare manager con tanto di pc portatile e cellulare, per poi mollare tutto e darsi ai tatuaggi. Ma ora sembra che la sua perfezione sia stata messa seria in discussione.

    La probabilità di una donna che aveva la forma del corpo di Barbie è uno in 100.000. Quindi non impossibile, ma estremamente rara, ma vediamo nel dettaglio i calcoli eseguiti dalla BBC la Barbie si presenta con un busto di 11,6 cm, una vita di 8,9 cm e i fianchi di 12,7cm, il tutto portato in scala a una donna dalle dimensioni più o meno normali fanno nascere una sorta di mostro: mantenendo le proporzioni della vita immutate la donna Barbie dovrebbe avere un piede da 50 cm, un busto di 68,58 cm, e i fianchi di 73.66, il tutto sovrastato da 2.28m di altezza, solo due centimetri più corta della donna più alta del mondo.

    I ricercatori della Finlandia University Central Hospital di Helsinki affermano che questa donna Barbie dimostra dal 17 al 22% di grasso corporeo in meno richiesto da una donna sana. Quindi, di nuovo, non una figura irraggiungibile, ma non certo simbolo del benessere.

    E se a rimanere invariata invece è l’altezza? La donna Barbie avrebbe una statura di 1.68m una vita di 50,8 cm, e un busto di 68,5 centimetri, Victoria Beckham ha un punto vita di 58,4 centimetri la potremmo considerare una donna Barbie?