Benessere pelle, è tutta una questione di frutta e verdura

da , il

    Benessere pelle, è tutta una questione di frutta e verdura

    Crema alla fragola, con estratto di broccoli e qualche pizzico di prezzemolo, il mercato del benessere pelle si sta dirigendo verso l’incantevole mondo della frutta e verdura, tanto che se prima ci davamo ai frullati oggi ci pensano le tanto amate cremine. Stando alle novità del settore possiamo oggi evitare di mangiare frutta, ovviamente è una provocazione, perchè a quanto pare tendiamo a spalmarci in faccia ogni proteina e vitamina capace di stimolare le auto difese, rigenerare e perchè no combattere i segni del tempo a suon di carote.

    Provocazioni a parte, non sognatevi minimamente di eliminare dalla vostra dieta quotidiana frutta e verdura perchè ciò che ci spalmiamo e ciò che ingeriamo non sono correlati fino a quel punto, è vero che sui banconi del supermercato oggi andiamo dalle creme alle carote, alle maschere all’olio di nocciolo di albicocca, al siero con mele svizzere fino al pomodoro in crema per il viso. Esattamente come la dieta, non credete anche voi?

    Dalla padella alla crema sarà il mio nuovo motto, gli estratti di frutta e verdura a cura della pelle propongono le soluzioni davvero più insolite, dalle foglie di carciofo ai piselli, agli asparagi, fino a proporre i cavoletti di Bruxelles.

    Sono realmente genuini? Probabilmente si, per esempio hanno dimostrato che gli acidi della frutta hanno un effetto esfoliante delicato sulla pelle, mentre gli oli derivati ​​dalla frutta hanno proprietà molto idratanti.

    Altri prodotti vegetali sono considerati, dalla scienza, ottimi antiossidanti, come il tè verde o la cioccolata, è bene però ricordare che altri elementi non hanno alcuna valenza scientifica, oltre all’odore particolare e al prezzo di vendita. Sembra infatti che in barba agli effetti benefici reali le persone amino questa moda natura, pulita, benefica e salutare, poco importa che non sia sempre vero.

    Unica attenzione, non mangiatele!