Borse e occhiaie: i prodotti giusti per minimizzarle

da , il

    Borse e occhiaie: i prodotti giusti per minimizzarle

    Quando si tira fino a tardi capita di svegliarsi con profondi solchi sotto gli occhi o con gonfiori evidenti; ma per borse e occhiaie esistono i prodotti giusti; estremamente utili per minimizzarle. Vediamo dunque come cancellare gli effetti collaterali di una notte trascorsa a fare bagordi, o semplicemente insonne, e nascondere le imperfezioni con qualche sotterfugio.

    I PRODOTTI GIUSTI PER MINIMIZZARLE

    Borse e occhi gonfi

    Potete ottenere un primo utile effetto decongestionante tenendo sulle palpebre, per almeno dieci minuti, due dischetti di cotone imbevuti di acqua distillata di rose, precedentemente tenuta in frigo. Prendetevi cinque minuti in più per effettuare un massaggio drenante nela zona perioculare: esercitate una pressione delicata con i polpastrelli, partendo dall’interno del viso fino ad arrivare alle tempie.

    Pelle spenta

    Per cancellare la stanchezza dal viso fate un impacco di tiglio: preparate l’impacco lasciando bollire, per dieci minuti, un pugno di foglie di tiglio in ½ litro d’acqua. Dopo aver filtrato e fatto raffreddare il liquido, tamponate il vostro viso imbevendovi una garza pulita. Potete provare anche una maschera alla farina gialla: fate bollire 1 cucchiaio di foglie di rosmarino in ½ tazza d’acqua per cinque minuti. Filtrate e aggiungete al decotto 1 cucchiaio di farina gialla, mescolando fino a che non diventi una pastella morbida. A questo punto lasciate raffreddare leggermente e aggiungetevi 2 cucchiaini di yogurt. Stendetela sul viso e sul collo e lasciate agire per circa 30 minuti, rimuovete con una spugnetta imbevuta di acqua tiepida. Si tratta di una maschera otttima per decongestionare, rinfrescare e restituire morbidezza al viso, regalandogli luminosità.

    Occhiaie

    Per nascondere quelle fastidiosissime imperfezioni chiamate occhiaie, vi consigliamo prima di tutto di acquistare un copriocchiaie specifico; stando anche molto attente al colore più adatto alla votra carnagione. Questo prodotto consiste in un tipo particolare di fondotinta capace di schiarire le ombre scure sotto le palpebre.

    Se vi ritrovate occhiaie estremamente marcate, l’ideale è applicare, con un pennello, un prodotto di tonalità arancione: colore indicato per eliminare l’alone bluastro che appartiene a questo inestetismo. Esistono delle confezioni in stick, facili e pratiche nell’uso, simili a un rossetto. La gamma di colori è molto vasta; dunque è facile per ognuna trovare quella più indicata.

    Applicate sul copriocchiaie uno strato leggero di cipria e poi stendete su tutto il viso il fondotinta vero e proprio. Non dimenticate di sfumare i contorni degli zigomi con il fard. Sposterà l’attenzione dalle occhiaie su altri punti del vostro viso.

    Consiglio extra…

    Poiché come conseguenza di una notte in bianco capita di ritrovarsi sul viso anche brufoli e altre imperfezioni vi diamo un consiglio extra per apparire comunque in splendida forma: il correttore può essere il vostro migliore amico. Sia che si tratti di un prodotto in stick o in crema, esso va di solito steso subito dopo il fondotinta. Dopo averlo applicato sfumatelo bene con i polpastrelli e rendetelo opaco con un piccolo strato di cipria trasparente. Il correttore serve sia per minimizzare piccole imperfezioni della cute, sia per riempire o affinare alcune zone del volto, come ad esempio i solchi posti fra i lati del naso e gli angoli della bocca. Last but not least, l’uso del correttore sulla palpebra come fissatore per gli ombretti.