Capelli biondi 2011: tagli e acconciature moda per l’autunno

da , il

    Avete i capelli biondi e volete essere alla moda in questo 2011? Possono diventare utili alcuni consigli su tagli e acconciature per l’autunno ormai alle porte. Il must di questa prossima stagione è l’effetto naturale, in tutte le sue forme: nel colore, nei tagli, lunghi e corti, ma anche nelle acconciature. Qui prendiamo un po’ spunto dalle passerelle di moda, dai tagli degli hairstylist più famosi e da qualche idea interessante trovata in rete. Andiamo allora a vedere nel dettaglio le soluzioni per avere un taglio sempre alla moda.

    Il capello biondo, a differenza dei capelli castani, deve sempre essere curato perché ogni imperfezione si nota subito: la salute del capello è fondamentale per non avere ad esempio un colore biondo naturale ma spento. Se volete quindi dare risalto al vostro biondo naturale, già particolare di per sé, potete renderlo ancora più visibile con un taglio corto. Tra i tagli di capelli a caschetto 2011-2012, un vero evergreen anche per questo autunno, quelli più alla moda rimangono un po’ mossi, lasciati un selvaggi, oppure quelli irregolari, magari con un ciuffo molto evidente su un lato. Insomma sui tagli corti il limite è davvero solo la fantasia. Molto di moda, per chi ha un viso molto pulito e preciso, rimane il colore platino: un taglio corto platino è assolutamente di moda, sta bene a poche, ma se siete fra quelle non passerete di certo inosservate.

    Per i capelli lunghi invece, ecco che il look capelli 2012 della New York Fashion Week insegna: ad esempio Rebecca Minkoff propone uno stile anni ’70 molto naturale, con i capelli un po’ mossi lasciati cadere sulle spalle. Torna di moda, dopo ciuffi e righe laterali, anche la riga nel mezzo. Se avete i capelli troppo dritti ci sono molti modi per dare volume ai capelli lisci: i più pratici sono sicuramente i bigodini oppure le piastre per arricciare i capelli.

    Se passiamo alle acconciature per tutti i giorni, torna di moda la coda in tutte le sue forme: laterale, molto tirata e laccata, oppure anche raccolta in uno chignon non preciso. Soprattutto lo chignon può essere impreziosito con qualsiasi accessorio, dal fiore alla collanina con i brillantini, magari per una serata speciale. Per quanto riguarda il colore invece anche qui la regola principale da seguire è effetto naturale. I capelli biondi spesso hanno riflessi già molto belli naturalmente: dal miele al biondo molto chiaro. Se volete però dare più luminosità con alcune tecniche particolari, rimanendo però sui vostri toni, molto di moda anche tra le star, sono il Balayage o lo Shatush: ciocche finissime di capelli sono rese di un tono più chiaro rispetto al vostro e daranno alla vostra chioma un look naturale ma sempre curato.