Capelli grassi: potete curarli con l’acqua del mare!

da , il

    Capelli grassi: potete curarli con l’acqua del mare!

    I capelli grassi sono un problema per molte donne! Ma come curarli? Il sole ed il mare, secondo molte donne, sono nemici giurati dei capelli sia grassi che secchi. Questo è sicuramente in parte vero. In estate, infatti, se non vogliamo che i nostri capelli non diventino secchi e sfibrati, dobbiamo prendercene cura con attenzione utilizzando i prodotti specifici. Il mare, però, non è solo un nemico dei nostri capelli, anzi, in alcuni casi, può rivelarsi un vero e proprio toccasana e può addirittura curarli efficacemente.

    E’ questo il caso dei capelli grassi! Se ne soffrite, non abbiate paura dell’ acqua del mare, anzi sfruttatene tutte le proprietà per curarli. L’acqua del mare, infatti, può servire in questi casi; tutto merito dei sali minerali, che decongestionano i tessuti e stimolano la microcircolazione cutanea, favorendo un miglior nutrimento del bulbo pilifero. Per curare i capelli grassi il consiglio è di lasciare la salsedine sui capelli fino a sera e poi applicare uno shampoo specifico antisalsedine e per finire un buon balsamo ristrutturante. Insomma, niente di meglio che curare i nostri capelli in modo sano e del tutto naturale. Oltre all’acqua del mare e le sue proprietà, se soffrite di capelli grassi, ricordatevi sempre di adottare alcuni accorgimenti specifici; anzitutto di non lavarli troppo spesso, al massimo due volte a settimana.

    Spesso invece, chi soffre di capelli grassi si comporta esattamente nel modo opposto, Evitate anche di usare il phon troppo vicino ai capelli ed evitate assolutamente anche il balsamo. Anche l’alimentazione può essere utile per curare i capelli grassi. Ricordatevi sempre di preferire frutta e verdura invece dei che cibi grassi, zuccherati o troppo pesanti. Soprattutto in estate, questo tipo di dieta, anche per il caldo, è assolutamente da sconsigliarsi!