Capelli lucidi, brillanti e sani

da , il

    Capelli lucidi, brillanti e sani

    Il capello è un elemento di fascino da non mettere in secondo piano. Se è voluminoso, ben curato, luminoso e con un effetto satinato, è decisamente irresistibile. Dona femminilità alla figura, affascina, attira l’attenzione. Avere una chioma sempre perfetta non è per niente facile ma avere cura dei capelli con trattamenti specifici è fondamentale. O si svuota il portafoglio trasferendosi a giorni alterni dal parrucchiere, oppure bisogna impratichirsi con cure casalinghe e soprattutto essere metodici.

    Non basta fare una maschera ogni tanto, o usare a ogni lavaggio il balsamo per renderli più morbidi, bisogna nutrire il capello quotidianamente. Questi passi sono solo alla base per avere un capello che non sia sfibrato con somiglianza ad un filo di paglia.

    Prodotti ce ne sono tanti, ma non serve nemmeno spendere chissà quali cifre per crearsi un saloon in bagno.

    Prima di tutto bisogna capire esattamente come è il nostro capello: secco, grasso, sfibrato, appesantito, sottile, spesso. In base a questa prima selezione si sceglie lo shampoo. Ovviamente se abbiamo un capello con colpi di sole o tinta, dobbiamo privilegiare uno shampoo apposito, affinchè il lavaggio non sbiadisca il colore e migliori l’aspetto dei capelli sfibrati.

    Il balsamo generalmente lo si compra della stessa linea dello shampoo per completare il trattamento, quindi bisogna seguire le regole appena dette. Un accorgimento di cui spesso non si tiene conto è il variare il prodotto con cui laviamo i capelli. Anche se ci troviamo bene con un determinato tipo o marca di shampoo, è sempre meglio dopo un periodo di utilizzo, cambiare e lavarsi i capelli con un altro prodotto, anche similie ovviamente. Questo perchè il capello, alla lunga, diventa come assuefatto dai componenti dello shampoo e del balsamo, quindi non li assimila più come all’inizio. Variandone l’utilizzo, invece, permettiamo al capello di essere sempre recettivo.

    Fondamentale a ogni lavaggio è la maschera. Possibilmente tenete di due tipi, ad esempio una per risaltare il colore e una per nutrire i capelli sfibrati. Dopo aver lavato i capelli con shampoo e balsamo, mettete in posa la maschera anche per un paio di minuti, non occorre tenerla delle ore. Se vi è possibile, una volta alla settimana fate un impacco lungo con un prodotto rigenerante.

    La maschera è fondamentale a ogni lavaggio perchè nutre metodicamente il capello, lo protegge, e se seguirete il consiglio ne vedrete i risultati. Il capello sarà visibilmente più sano e così, la volta che dovrete lavarvi i capelli di corsa e metterveli a posto in fretta, non avrete brutte sorprese: un capello sano perchè quotidianamente curato, rimane poi perfetto anche nei momenti apparentemente più critici.

    Dopo aver lavato il capello asciugatelo senza strofinarlo con l’asciugamanto, questo tende a sfibrarlo. Prima di pettinarvi, applicare i semi di lino, detti anche cristalli liquidi. Qualche goccia sul palmo della mano e ben distribuita su tutta la chioma. Infine, quando sono ben asciutti di phone, ripassate altre gocce di semi di lino. In questo modo il capello è brillante e nutrito e non apparirà nè sciupato nè stressato. Un’arma di seduzione splendida e luminosa.