Capelli mossi: come farli alla Elizabeth Olsen

da , il

    Elizabeth Olsen, sorellina del famoso due di gemelle Mary-Kate e Ashley protagoniste delle cronache più per i loro fisici minuti e per i look stravaganti che per le doti di attrici, è stata recentemente notata in Francia per essere la star del film indipendente Martha Macy May Marlene. Il Celebrity Hair Stylist Giannandrea ha creato due stili chic per lei per il red carpet dell’ultimo Festival di Cannes per Elizabeth. Di sera, alla premiere della pellicola, Giannandrea ha preso ispirazione dalla Belle Époque assegnando ai capelli lunghi dell’attrice americana delle onde morbide, impreziosendo l’acconciatura con una fascia glitterata su sfondo nero, nell’insieme molto chic. Per ottenere tale effetto il professionista di bellezza è partito applicando il prodotto Kerastase Volumactive per capelli secchi al fine di ottenere una consistenza voluminosa a capelli asciutti. Ha poi spazzolato tutta la testa, sezionata lateralmente, e ha iniziato a ondeggiare i capelli con del ferro dividendo i capelli in piccole ciocche.

    Infine l’hair stylist ha spazzolato tutta la testa di nuovo e ha spruzzato Klorane Dry Shampoo su tutta la lunghezza. La fascia targata Chanel è stata poi inserita alla fine partendo dalla parte superiore della testa per poi arrivare a fermare lo morbido chignon, mantenendo quale onda morbida oltre la fascia, scendendo sul viso. Se invece non vi aggrada la fascia griffata potete sempre ricreare una fascia per capelli fai da te riutilizzando del materiale che avete sottomano o abbandonato in giro per la casa.

    Per il pomeriggio Giannandrea si è invece basato su taglio più leggero e più giovanile, incorniciando ed esaltando il volto angelico e dolce di Elisabetta. ‘Nessuna emozione o fronzoli, solo bei capell che riflettono la giovinezza‘ ha dichiarato il noto parrucchiere. Anche in questo caso ha usato Kerastase Volumactive per costruire un volume di base sui capellibagnati. Ha lasciato essiccare il prodotto e ha poi spazzolato a secco tutta la testa. Per ricreare le onde ha usato un ferro dal diametro di 1 pollice per poi aprire le ciocche con un dito e rendere così il tutto più naturale.

    Due combinazioni di stili facili da riprendere e da usare in tante occasioni.