Capelli più morbidi con la salvia e le mandorle

da , il

    Capelli più morbidi con la salvia e le mandorle

    Anche quest’anno l’inverno è inesorabilmente arrivato e diventa necessario attrezzarci per difendere i nostri capelli dal freddo, dal vento e anche dall’eccessivo uso del phon che potrebbero danneggiarli rendendoli aridi, stopposi e spenti. Alcuni accorgimenti durante il lavaggio ci aiuteranno ad avere chiome più forti, morbide, voluminose e brillanti più a lungo.

    Se vogliamo però ottenere maggiori risultati, allora sarà necessario ricorrere a trattamenti naturali e fai da te per i nostri capelli, preparando degli impacchi in casa, una volta alla settimana. Occorrerà procurarsi: salvia, rosmarino,foglie di castagno, miele, rum ma anche mandorle, uova e olio di mandorle dolci. Gli impacchi a base di questi ingredienti renderanno infatti i nostri capelli subito morbidi, voluminosi, lucidi e forti, fin dalle prime applicazioni. Ma vediamo nei dettagli come prepararli.

    Prendiamo una manciata di salvia, alcuni rametti di rosmarino e una manciata di foglie di castagno e tritiamole, meglio se non a mano. In seguito mettiamo il composto tritato in mezzo litro di acqua bollente, lasciando in infusione per trenta minuti; poi filtriamo il liquido in un recipiente e mescoliamo le erbe con mezza tazza di miele e un cucchiaino di rum, in modo da ottenere una pastella morbida. Stendiamo quindi il composto ottenuto sui capelli e lasciamolo in posa per mezz’ora, avvolgendo il capo con la pellicola trasparente, e, infine, sciacquiamo.

    In alternativa, si può provare anche un altro impacco a base di mandorle, uova e olio di mandorle dolci. Per prepararlo, basterà tritare in un mortaio una manciata di mandorle prive del guscio e amalgamare la pasta ottenuta con due tuorli d’uovo e un cucchiaio di mandorle dolci e infine, stendere il composto ottenuto sul cuoio capelluto. Dopo averlo lasciato in posa almeno venti minuti, avvolgendo i capelli con la pellicola trasparente, occorrerà poi sciacquare e procedere al normale shampoo.

    Oltre a questi impacchi che potremo preparare tranquillamente in casa, per aiutare i nostri capelli provati dalle rigide temperature invernali, potremo aiutarli con alcuni risciacqui riflessanti da fare in casa, dopo ogni shampoo e a capello umido. Ci aiuteranno infatti a donare alla nostra chioma un tocco di luce in più. Se si hanno capelli biondi sarà necessario risciacquarli con un litro di normale camomilla, se i capelli sono invece castani o rossi bisognerà usare un litro di tè nero e, infine, se la chioma è scura dovrà essere risciacquata con un litro di infuso di foglie di noce. In questo modo i nostri capelli saranno più lucidi, brillanti e sani e, quindi, più belli.