Capelli rossi: a chi stanno davvero bene?

Capelli rossi: a chi stanno davvero bene?
da in Bellezza, Capelli, Colore capelli

    I capelli rossi naturali sono una rarità sempre più difficile da incontrare. Nei secoli passati le donne dalla chioma rossa non hanno avuto una vita semplice, sono state vittime di pregiudizi e superstizioni, spesso sono state accusate di stregoneria e di avere legami con il demonio. Parliamo dei tempi bui del medioevo ma si sa, certe credenze popolari rimangono cucite nelle pieghe della storia in maniera permanente. Così, ancora oggi, le donne dai capelli rossi sono portatrici sane di un carico notevole di sensualità e mistero. Sovente abitano l’immaginario erotico maschile.

    Il rosso ‘artificiale’ invece, è tutta un’altra faccenda. Non tutti stanno bene con i capelli rossi, diciamo la verità, è importante prestare attenzione al proprio colore di base per capire se vale la pena tingersi di rosso e soprattutto con quale tonalità.

    Ecco qualche consiglio utile per fare la scelta giusta.

    Le bionde:

    Le bionde sono decisamente le più adatte a portare i capelli rossi. Solitamente chi ha una chioma dorata è dotato di carnagione chiara e occhi chiari, caratteristiche che si accompagnano perfettamente con la chioma rossa.
    Se avete un biondo molto chiaro, optate per una tonalità di rosso che ricordi le fragole oppure un bel ramato.
    Se avete invece un biondo scuro siete fortunate! Potete scegliere qualsiasi tipo di rosso, non avrete alcun problema. Potrete dare libero sfogo al vostro gusto personale!
    Se volete apparire donne discrete optate per un mogano mentre se volete esprimere il vostro spirito libero e creativo provate con il rosso fuoco o melanzana!
    I capelli biondi sono molto ricettivi al colore, per questo dovrete dosare scrupolosamente il tempo di posa della tinta, altrimenti rischierete di trovarvi con i capelli fluo!

    Le castane:

    Se avete i capelli castani, potrete scegliere tonalità intense di rosso. La loro pigmentazione li rende meno permeabili al colore, rispetto ai capelli biondi.

    Il prugna, ciliegia scuro o il mogano sono le variazioni cromatiche ideali per esaltare il castano naturale. Se il vostro è un castano chiaro potete provare anche con una tinta all’hennè, che dona una colorazione naturale e intensamente ramata.

    Le more:

    Se avete i capelli neri o quasi, il colore rosso è per voi pressoché vietato. Dovreste sottoporre i vostri capelli ad un trattamento schiarente, prima di passare alla tinta rossa. La tecnica di schiaritura però è piuttosto aggressiva e rischia di rovinarvi la chioma. Talvolta è meglio lasciar perdere!

    468

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCapelliColore capelli
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI