Capelli sfibrati? Cure e rimedi dolci per la salute dei capelli

da , il

    Capelli sfibrati? Cure e rimedi dolci per la salute dei capelli

    Capelli rovinati da sole, stress, mare… No Grazie! Spesso d’estate il cuoio capelluto tende ad essere stressato, tanto da ritrovarsi a fine stagione con capelli secchi, sciupati o rovinati. Se non vi siete accordate con il vostro parrucchiere su una acconciatura dinamica e facile da gestire, prima di partire per le vacanze, allora è tempo di attivarsi.

    Salsedine, raggi solari, vento e altri fattori legati alle calde vacanze sono i ‘nemici’ dell’estate e settembre diviene così il mese in cui tutte noi donne ci apprestiamo a cercare cure particolari per riportare i capelli in un discreto stato di salute.

    Assolutamente da evitare le tinte riparatrici a ricrescite evidenti o trattamenti aggressivi che andrebbero solo ad aumentarne la debolezza, mentre sono idonei prodotti delicati, meglio se consigliati da esperti del settore. Usate degli oli specifici per nutrire il capello dalla radice alle punte e ridimensionate l’uso di phon e piastra, sebbene vi aspettino ore ed ore in ufficio e quindi abbiate bisogno di essere apparentemente impeccabili.

    Se siete per il fai da te vi consigliamo qualche semplice gesto per avere capelli maggiormente setosi al tatto: prima dello shampoo massaggiate il capello asciutto in maniera delicata; inumidite i capelli con piccoli getti di acqua tiepida e usate un articolo specifico per il vostro tipo di chioma (se avete i capelli grassi usate acqua tendenzialmente fredda con un ultimo risciacquo poi con acqua tiepida per non rischiare di ammalarvi dopo soli due lavaggi); applicate infine una maschera nutriente, meglio se al miele (facile anche da preparare in casa: mescolate tre parti di olio con una di miele e utilizzatela solo dopo avere atteso 24 ore), e lasciatela riposare per alcuni minuti.

    Tamponate e non strofinate i capelli con un asciugamano e distribuite qualche goccia di olio d’Argan sul vostro pettine di legno, utile nel far scivolare meglio e nutrire la vostra capigliatura. Naturalmente, insistete nella pratica almeno per tutto l’autunno.