Ceretta araba fai da te con limone, zucchero e miele

da , il

    Ceretta araba fai da te con limone, zucchero e miele

    Siete stanche di trascorrere ore e ore dall’estetista e soprattutto di spendere un patrimonio per eliminare quei maledetti peli superflui che puntualmente si ostinano a ricrescere? Fortunatamente esiste una soluzione al vostro problema: la ceretta araba fai da te, una cera realizzabile in casa con pochi e semplici ingredienti. Finalmente potrete condurre la lotta al pelo ribelle direttamente tra le mura domestiche con armi naturali ed economiche! Vediamo passo per passo come si realizza e come si utilizza.

    Gli ingredienti di cui vi servirete sono soltanto tre:

    Succo di limone

    Zucchero

    Miele

    Con questi soli tre componenti otterrete una cera naturale ottima e meno aggressiva di quella che solitamente vi applica l’estetista. La ceretta araba fai da te è chiamata anche Sokkar e viene appunto utilizzata dalle donne arabe ma è perfetta per tutte le donne che hanno pelli sensibili e delicate. Si tratta di una cera idrosolubile che si elimina semplicemente passando un po’ di acqua tiepida.

    Vediamo come si compone:

    Preparate il succo di 4 limoni

    Mezzo chilo di zucchero

    2 o 3 cucchiaini di miele

    Per le dosi è importante mantenere le proporzioni 1:2, ovvero un’unità di succo di limone corrisponde a due unità di zucchero.

    Versate tutto lo zucchero ed il limone in un pentolino e mescolate il tutto con un cucchiaio o con una frusta di acciaio a fuoco basso. Fate in modo che i due componenti si amalgamino completamente.

    Poi aggiungete il miele e mescolate sempre con il fuoco acceso.

    Continuate a mescolare sino a che non otterrete un composto dal colore marroncino tipico del miele scuro.

    A questo punto spegnete il fuoco e lasciate riposare ed indurire in un contenitore resistente alle alte temperature, preferibilmente per un giorno intero.

    Il giorno successivo la cera araba sarà pronta per l’uso.

    Al momento dell’applicazione inumidite le mani e create una pallina che spalmerete ad esempio sulla gamba nel senso di crescita dei peli, quindi strappate!!

    Vi accorgerete immediatamente della sua delicatezza e ve ne innamorerete a tal punto da dimenticarvi della vostra estetista!