Ceretta brasiliana, cos’è e come si fa

da , il

    Ceretta brasiliana, cos’è e come si fa

    Ceretta brasiliana. Ne avrete sentito parlare più volte e probabilmente molte di voi l’avranno almeno una volta sperimentata. Infatti, dopo essere uscite dal folto pelo anni ’80, si è passate a questo nuovo tipo di depilazione, esteticamente molto più bella, fine, e anche più igenica. Vediamo insieme di che si tratta e come realizzarla. La ceretta brasiliana è da realizzare specialmente in estate, perfetta e pratica per quando si indossa il costume, ma anche per tutto l’anno. Molte donne, infatti, hanno dichiarato che la depilazione brasiliana è un vantaggio per la propria vita sessuale, lo sapevate?

    Naomi cambell

    La depilazione brasiliana deve il suo nome proprio alle sue origini. Pare infatti che questa tecnica sia adottata universalmente e all’unanimità dalle brasiliane. Non c’è da stupirsi dato che passano più di 8 mesi l’anno sulla spiaggia dato il clima estivo, quindi indossando bikini, spesso molto slim. Di conseguenza, la depilazione brasiliana è ciò che di più consono e comodo possono realizzare per tale abbigliamento.

    La depilazione brasiliana è una eliminazione di tutti i peli del pube, tranne una striscetta per renderlo più ordinato e sensuale. Pare infatti che gli uomini gradiscano parecchio questo tipo di depilazione sulla loro donna e le stesse donne si sentono più sexy. Provare per credere, non trovate? Certo non si tratta di una ceretta qualsiasi, se già quella sulle gambe è piuttosto dolorosa, se già quella nell’interno coscia ci spinge a urlare, potete ben immaginare come sia quella al pube. Per la depilazione alla brasiliana, infatti, scordatevi i facili rasoi o creme depilatorie, si va di ceretta ragazze, non c’è scampo. Però il risultato sarà ottimo, basta adottare le regole giuste. Il consiglio è andare dall’estetista, almeno la prima volta, poi potete anche cimentarvi e realizzarla a casa.

    Ceretta inguine

    Prima di tutto, qualche giorno prima di effettuare la ceretta brasiliana, fate un bagno caldo unito a scrub, in modo da eliminerare le cellule morte e consentire al pelo di respirare. Altro passo fondamentale è l’idratazione. Utilizzate una corposa crema idratante, ammorbidente, da stendere sulla zona da sottoporre a depilazione brasiliana. Se il pelo è piuttosto lungo, con delle forbicine sfoltite un pochino, di circa mezzo centimetro.

    Un accorgimento fondamentale è il calendario: non fate la ceretta la settimana prima del ciclo e durante, la pelle è più sensibile e soffrireste ancora di più. Detto questo, passiamo alla pratica. Prima di realizzarla, stendete un leggero velo di talco sulla parte interessata, per impedire alla ceretta di far presa sulla pelle ma non sui peli, rendendo lo strappo decisamente meno doloroso. Stendete poi la ceretta tendendo bene la pelle con le mani, in questo modo soffrirete di meno. Al momento dello strappo non dimenticate di stendere la pelle verso il basso per diminuire il dolore.

    Dopo aver realizzato la ceretta, evitare categoricamente di esporsi alla luce solare in maniera diretta, quindi niente spiaggia il giorno stesso e nemmeno lampade solari. Non utilizzate prodotti a base alcolica o troppo forti per trattare la zona, rischiate di irritare e causare maggiori rossori. Acquistate una crema post depilatoria specifica o una crema idratante per pelli delicate, da applicare tutti i giorni per rinfrescare ed ammorbidire la pelle.