Ceretta brasiliana: la più conosciuta delle cere bikini

da , il

    Ceretta brasiliana: la più conosciuta delle cere bikini

    La ceretta brasiliana, la più conosciuta delle cere bikini, chiamata anche Brazilian Wax o Brazilian waxing, variante della Bikini waxing, depilazione dei peli del corpo dentro e intorno alla regione pubica femminile con l’uso di cera, comprende la rimozione dei peli pubblici attraverso diversi modi e tecniche come la ‘classica’ ceretta, la rasatura, lo zuccheraggio o usando delle creme depilatorie chimiche. La Bikini Waxing è caratterizzata dagli stili American waxing, French waxing e Brazilian waxing.

    La ceretta brasiliana comporta la rimozione di tutti i peli presenti nella zona pelvica, davanti e dietro, quindi una depilazione che va dalla brasiliana all’integrale, ma che a volte si ferma anche al lasciare una una sottile striscia di peli sul pube. Si tratta di una forma di ceretta bikini amata soprattutto in Brasile, da qui anche il nome Brazilian Wax, per chi insomma è spesso in bikini e non ama stare dietro ai peli, ma è anche utilizzata in particolare da chi pratica sport acquatici, miss, celebrity, dive di Hollywood. La tecnica Sphinx in particolare comporta la rimozione completa di tutti i pelli nella regione pelvica. Il nome deriva da quello di un gatto di razza canadese, dalla pelle liscia, scoperta a Toronto nel 1966.

    Il tempo richiesto per una ceretta brasiliana varia dai 15 ai 30 minuti e le sedute si verificano in una stanza privata. Alcuni saloni utilizzano il talco per permettere maggiormente alla cera di attaccarsi alla pelle. Si applicano quindi le striscette di stoffa premendo con decisione e si strappano quando la cera si è raffreddata, in direzione opposta della crescita dei pelli, in modo da tirarli partendo dalla radice. Se constatate che la ceretta è troppo dolorosa, parlatene con l’addetta nel salone. Tra i motivi potrebbe anche essere che avete una pelle troppo tesa.

    Qualche disagio è naturalmente possibile durante la procedura, ma generalmente il disagio dura meno di cinque giorni. Vi sono molti saloni differenti che usano nomi diversi per alcuni comuni tipi di ceretta, quindi chiedete sempre prima di effettuare o di sperimentare qualsiasi tipo di metodologia di depilazione. La ceretta brasiliana può essere effettuata anche a casa, con dei pratici kit per la depilazione intima fai da te, anche se per le prime volte meglio sempre affidarsi a mani esperte.

    In caso di esigenza di una rimozione completa nella parte posteriore, la tecnica si chiama Hollywood. Se in seguito sviluppate urti, arrossamento da pelli sensibili o peli incarniti, esfoliate delicatamente la zona con uno scrub corpo e poi adoperate una lozione detergente e per tenere a bada i peli incarniti, magari prima di una occasione importante, assicuratevi di esfoliare la zona nei giorni precedenti fino all’appuntamento. Ricordatevi comunque, che più lo fate, meno la pratica sarà dolorosa. Solitamente, si ha bisogno della ceretta brasiliana ogni 2 – 4 settimane, ma il conteggio è molto soggettivo, vista la ricrescita di peli più sottili e leggeri.

    Prenotate l’appuntamento dalla vostra estetista almeno una settimana dopo le mestruazioni.