Ceretta indolore: i segreti per non soffrire più

da , il

    Ceretta indolore: i segreti per non soffrire più

    La ceretta indolore per molte può sembrare un miraggio. Da sempre infatti ceretta è sinonimo di dolore. Nonostante sia la pratica più veloce e duratura per eliminare i peli superflui, rimane sempre la più dolorosa. Ma come fare per avere gambe lisce e splendide senza soffrire inutili pene?

    La ceretta per molte risulta sempre dolorosa. Le gambe, con la loro pelle delicata e in alcune zone più sottile, sembrano non abituarsi mai al dolore che provaca la ceretta. E se in estate siamo costrette a esibire sempre delle gambe liscie e depilate con l’arrivo dell’autunno qualcuna di noi può pensare addirittura di rimandare e posticipare nel tempo l’appuntamento con la temuta ceretta pur di non soffrire tanto. Si ricorre cosi più facilmente al rasoio, alle creme, sistemi pratici e veloci, ma che non assicurano il successo e peggiorano la salute dei nostri peli. Il rasoio infatti non elimina alla radice il pelo, si limita a spezzarlo ed a rinforzzarlo. La ceretta invece garantisce delle gambe perfette per almeno 15 giorni. Come fare allora per alleviare il dolore e trasformare questa pratica in un appuntamento piacevole?

    Ceretta senza dolore

    Qualche giorno prima del fatidico appuntamento applica sulla pelle una crema leggermente esfoliante, in modo da sollevare i peli incarniti ed agevolarne l’eliminazione. In alternativa si può utilizzare un guanto di crine.

    Ceretta senza dolore

    Il grosso vantaggio della ceretta è di assicurare un risultato duraturo, in media la pelle rimane liscia per due, quattro settimane a seconda della natura del pelo e del tempo di ricrescita che è strettamente soggettivo. Dopo la depilazione la ricrescita non sarà omogenea, alcuni peli impiegheranno più tempo, con una velocità differente anche a seconda della zona. Per avere un risultano ottimo dobbiamo armarci di pazienza e aspettare che tutti i peli siano ricresciuti.

    Ceretta senza dolore

    La ceretta andrebbe evitata nel periodo che precede il ciclo mestruale. La pelle e il corpo intero in quel periodo infatti è molto più sensibile al dolore. Aspettiamo la fine del ciclo per soffrire un po’ meno.

    Ceretta senza dolore

    Per attenuare il dolore è meglio mantenere la pelle delle gambe sempre ben idratata. Qualche giorno prima, dopo la doccia, massaggiate le vostre gambe con una crema idratante in modo tale da nutrirle e prepararle alla depilazione successiva. Le gambe, se non secche, permetteranno una depilazione meno aggressiva e indolore.

    Ceretta senza dolore

    Prima della ceretta la pelle andrebbe pulita e ben asciugata. Non utilizzare in questa fase prodotti aggressivi che potrebbero rimuovere il film idrolipidico che la protegge.

    Ceretta senza dolore

    Al momento di strappare, dopo aver steso lo strato di ceretta sulla gamba, bisogna strappare il pelo in direzione opposta al senso di crescita. Questo garantirà la riscrescita più lenta e l’effetto pelle liscia immediato.

    Ceretta senza dolore

    Dopo la depilazione applicate un olio di mandorle dolci per rinfrescare alleviare il rossore e aiutare ad eliminare i residui di cera oltre che ad idratare la pelle.