Chirurgia estetica, la nuova moda dei riempitivi iniettabili per il corpo

da , il

    Chirurgia estetica, la nuova moda dei riempitivi iniettabili per il corpo

    Il terzo millennio è l’era dei riempitivi iniettabili, ma se siete rimasti al viso vi mancano le nuove frontiere della chirurgia estetica, infatti il famoso botox riempitivo per eccellenza sta lasciando il posto ad altre novità capaci di rimodellare parti del corpo lontane dal volto, mani, piedi e ginocchia sembrano essere i nuovi oggetti sedotti dalla perfezione. Avevamo già visto come alcune star usino il trattamento laser contro l’invecchiamento delle mani, ma da oggi mani e piedi ossuti hanno un nuovo alleato. Un numero crescente di donne desidera modellare quelle parti del corpo che evidentemente giudicano antiestetiche, sarà l’estate e il conseguente abbandono dei vestiti sta di fatto che i riempitivi iniettabili oggi non si limitano al volto.

    Indossare i sandali diventa difficile quando si giudicano i propri piedi brutti, ossuti e inguardabili, ma oggi bastano due sessioni da 30 minuti e 300 € per spianare i piedi con un filler iniettabile, ai piedi si aggiungono mani e ginocchia potenziali clienti dei riempitivi iniettabili, tutti in fila per appianare le imperfezioni, percepite.

    Gli interventi più richiesti? Lisciatura delle mani venose, imbottitura delle ginocchia e dei piedi, i filler dermici sono a base di acido, esattamente come quelli utilizzati sul viso, capaci di aggiungere volume e idratare la pelle per migliorare l’aspetto per un anno.

    Il trattamento viene descritto come non invasivo, anche se ammetto che l’idea di iniettarmi sostanze chimiche nel corpo mi sembra molto invasivo, altra zona spesso trattata con questo metodo sono le pieghe ascellari, il punto dove il braccio incontra la cassa toracica, col tempo la pelle perde elasticità, evidentemente invecchiare è in processo che non riusciamo ad accettare. Se desiderate una zona ascellare tonica sono necessarie tre sessioni di 30 minuti e 530 £ al colpo per riempire e stimolare il collagene naturale della pelle.

    Altre soluzioni riempitive? Il trasferimento di cellule staminali di grasso, in sintesi queste cellule vengono estratte da una zona del corpo e immesse in nuove aree per colmare il vuoto, scolpire il corpo e rendere la pelle più liscia, questo trattamento è più caro ma, dicono, a lungo termine. Questa procedura viene usata per ritoccare le fossette della cellulite, appianare le mani venose e scolpire il seno.

    Se siete interessate a queste nuove tecniche antinvecchiamento fate attenzione ai danni collaterali, danni a lungo termine causati da grandi volumi di filler non sono ancora stati misurati, se bella vuoi apparire un po’ devi soffrire, vada per il po’ ma non esageriamo.