Chirurgia plastica naso addio, arriva il modello iniettabile

da , il

    Chirurgia plastica naso addio, arriva il modello iniettabile

    Se siete ossessionate dal vostro naso e da tempo state valutando rimedi drastici ma l’idea della rinoplastica con tanto di scalpello vi atterrisce e siete spaventate anche dalle possibili complicazioni che ne possono derivare, allora sappiate che oggi non è indispensabile farsi rifare il naso ma si può optare per una soluzione differente, ovvero la rinoplastica iniettabile, “injectable rhinoplasty,”, in poche parole il naso viene modellato da sostanze riempitive che permettono modifiche senza anestesia. Un po’ come le discipline plastiche nei licei artistici.

    E’ definito il nuovo traguardo della chirurgia estetica che per rispondere alla sempre più alta richiesta di nasi nuovi, e alle richieste di chi vorrebbe ma ha paura, si è inventata questa nuovissima procedura, i prodotti utilizzati sono gli stessi usati per riempire le rughe del viso riadattati ora per rimodellare il naso in pochi minuti e senza anestesia o incisioni.

    L’operazione per rifarsi il naso, tecnicamente la rinoplastica, è da sempre una delle più dolorose, ora i medici possono iniettare queste sostanze, che, dicono, non mostrano rischi di allergie e vengono gradualmente riassorbite dal corpo, in tutte le zone desiderate per uniformare la forma del naso. Ovviamente viene utilizzata solo per dare una nuova forma, celare dossi o avvallamenti, se desiderate un naso più piccolo dovete ancora ricorrere al bisturi. Una siringa di questa sostanza costa circa $ 500,00 e dura dai sei mesi a un anno.