Colpi di sole per l’estate

da , il

    Colpi di sole per l’estate

    I colpi di sole sono sicuramente il metodo più facile, pratico e meno invasivo per dare un tocco di luce al proprio colore e donare al look un’aria fresca e giovanile. Utilizzato dalle bionde per rendere più brillante il già capello dorato, ma molto amato anche dalle castane per dare un tocco di luce, con un effetto da ritorno dalla vacanza al mare.

    Con l’arrivo dell’estate, la tentazione di farsi i colpi di sole arriva in parallelo con i primi giorni di sole e la prima tintarella. Spesso i capelli castani si schiarirscono naturalmente con il sole, ma per avere un risultato perfetto e omogeneo, si cosiglia una capatina dal parrucchiere. Le varianti sono due: meches o colpi di sole. La scelta deriva dal risultato che volete ottere. Le meches sono più marcate, più grandi, creano uno stacco netto tra il proprio colore di capelli e il biondo. Un po’ effetto zebra, poco naturale.

    I colpi di sole invece, sono più sottili, creano come delle striature che si perdono nel vostro colore di capelli, dando un effetto molto naturale e luminoso. Per un risultato decisamente naturale, un consiglio è rocorrere alla tecnica dello shatush, che non vi renderà schiave della ricrescita.

    Molto importante è anche il taglio di capelli, bisogna che i colpi di sole illuminino i lineamenti e seguino il vostro styling. Se il vostro è un taglio scalato, il risultato sarà indubbiamente ottimale. Con i tagli più simmetrici e precisi bisogna stare attenti a non creare un effetto eccessivamente artificiale. Il sole sarà sui vostri capelli per tutta l’estate e, se vorrete, lo porterete con voi anche nel pallido inverno.