Come applicare il rossetto rosso in modo impeccabile [FOTO&VIDEO]

da , il

    Vogliamo svelarvi come applicare il rossetto rosso in modo impeccabile. Ne avete mai utilizzato uno? Il rosso è il colore della seduzione per eccellenza e sulle labbra diventa davvero irresistibile. E’ fondamentale però saperlo stendere con estrema precisione, altrimenti il risultato potrebbe essere alquanto imbarazzante! Certo è che le difficoltà sono proprio legale alla tinta: se con un rossetto rosa potete permettervi delle piccole sbavature, con quello rosso è bene evitare. Cosa vi serve per non sbagliare? Innanzitutto una buona mano ferma, tanta pazienza e poi alcuni strumenti del mestiere. Scoprite tutta la verità e i trucchi per un make up perfetto delle vostre labbra.

    Come applicare il rossetto rosso

    Innanzitutto, prima di stendere il rossetto rosso è indispensabile eliminare le pellicine e la pelle secca intorno alle labbra. Per ottenere un buon risultato è importante eseguire uno scrub una volta alla settimana. Inoltre, sempre prima di applicare il rossetto, vi consigliamo di massaggiare delicatamente le labbra con uno spazzolino da denti. Una volta che le avrete levigate, dovrete ammorbidirle e nutrirle applicando un balsamo idratante. Prendetene uno con una formula molto ricca. Ora la vostra bocca è pronta per il make up. Dovete avere a disposizione: un po’ di correttore, una matita bianca, della cipria compatta, un pennellino da rossetto, un pennello da cipria, una spugnetta in lattice, una matita contorno labbra della stessa tonalità del rossetto, un gloss, un fazzolettino di carta e naturalmente un rossetto rosso. Applicate un po’ di correttore sulle labbra per cancellare leggermente i contorni e anche per far durare di più il rossetto. Delineate quindi la nuova forma della vostra bocca con una matita bianca: bisogna disegnare una riga sottile che superi di poco – verso l’esterno – il contorno naturale. Sfumate leggermente la matita con le dita e poi con una spugnetta. Ora disegnate il contorno labbra vero e proprio – all’interno della riga bianca – quindi applicate il rossetto rosso con un pennellino. Appoggiate una velina sulla bocca, tenendola ferma. Al di sopra picchietterete della cipria con un pennello apposito. Infine applicate il gloss soltanto nella zona centrale e il gioco è fatto!

    Come scegliere la tonalità giusta di rossetto rosso

    Il rossetto rosso è un autentico evergreen del make up, una collezione di lipstick senza un rosso sarebbe incompleta! Attualmente, oltre alle infinite declinazione di colore disponibili, possiamo scegliere tra texture differenti: effetto lucido, ultra brillante, creamy e mat. E tutte vantano ormai una lunga tenuta. Nonostante ci sia un’ampia scelta però, non è sempre semplice individuare il colore più adatto a noi. Infatti è molto importante scegliere la tonalità di rosso che meglio di sposa con il nostro incarnato. Attenzione anche alla texture! I rossetti creamy sono perfetti se siete in cerca di un risultato leggero ed extra lucido, ma non dimenticate che sono ad alto rischio di sbavatura. I rossetti mat sono quelli che garantiscono un risultato più intenso, una maggior coprenza e durata, ma sono anche i più difficili da applicare; inoltre possono dare una sensazione di secchezza sulle labbra. Per saperne di più consultate anche il video che vi abbiamo riportato qui sotto.

    Avete voglia di scoprire tutti i rossetti rossi esistenti? Consultate la nostra ricca fotogallery e, se ancora non ne avete provato nemmeno uno, correte ad acquistare almeno il vostro preferito!