Come applicare le ciglia finte a ciuffetti

da , il

    Come applicare le ciglia finte a ciuffetti

    Sapere come applicare le ciglia finte a ciuffetti può davvero tornare utile in alcune occasioni in cui si ricerca un viso decisamente favoloso. Non tutte le donne, infatti, possono vantare ciglia naturalmente lunghe e arcuate e proprio in questo caso arrivano in aiuto quelle finte. Esistono le ciglia finte a striscia e quelle a ciuffetti. Proprio queste ultime presentano un’applicazione più complicata, che vedremo nel dettaglio.

    Le ciglia finte a ciuffetti restituiscono allo sguardo un effetto molto più naturale di quelle a striscia. Queste ultime, infatti, necessitano una sapiente applicazione di eyeliner per nascondere l’attaccatura adesiva sulla palpebra. Di sicuro, in entrambi i casi è opportuno applicare le ciglia finte dopo aver concluso il trucco, in modo da non correre il rischio di staccarle inavvertitamente.

    Munitevi di una buona colla per ciglia finte e di un paio di pinzette per prendere ciuffetto dopo ciuffetto le ciglia. Bagnate la radice di ogni ciuffetto nella colla, tendendo la pelle della palpebra per facilitare l’applicazione. Naturalmente le ciglia finte dovranno essere posizionate in linea con le ciglia vere, adottando in aggiunta ulteriori accorgimenti. E’ opportuno procedere con un’applicazione che vada dal centro della palpebra verso l’esterno, mentre all’interno andranno posizionati i ciuffetti più corti e radi. La quantità di ciuffetti da applicare varia in base al gusto e all’esigenze di look, ma spesso ne occorrono non più di tre per occhio. Una volta terminata la certosina applicazione e fatta asciugare la colla, si potrà passare al mascara trasparente o non per un effetto ancora più naturale.