Come asciugare i capelli ricci con il Plopping

da , il

    Questa volta vi mostriamo come asciugare i capelli ricci con il Plopping, un metodo di asciugatura bizzarro ma davvero molto efficace. I vostri capelli ricci risulteranno ben definiti senza troppi sforzi. Una volta provato questo sistema, non ne farete più a meno.

    Procedimento

    Fate lo shampoo come al solito. Ancora grondanti d’acqua avvolgete i capelli in un asciugamano senza strofinare; bastano pochi secondi. Applicate un gel – come ad esempio il gel di aloe vera – una crema o la schiuma per lo styling. Passate il prodotto fra le ciocche, con le dita, per dare forma ai ricci. Stendete su una sedia una vecchia maglietta, un asciugamano non troppo doppio oppure un turbante in microfibra. Chinatevi sulla maglietta, in modo che i capelli vi si appoggino perfettamente raggruppati al centro: per riuscire bene appoggiate la sommità della testa alla sedia.

    Chiudete la maglietta o il turbante in modo che i capelli restino fermi sulla sommità del capo, attorcigliate la maglietta in due code laterali – come mostrato nel video – e fissatele sul retro. I capelli non si rovineranno perché sono al centro della maglietta, quindi attorcigliate il più possibile per fissare bene la maglietta stessa.

    Lasciate i capelli chiusi in questo turbante per almeno mezz’ora. Una volta sciolto il vostro turbante asciugate col diffusore posizionato non troppo vicino al cuoio capelluto. Naturalmente per avere ricci perfetti dovete curare la vostra chioma con dei prodotti appositi. Fate ad esempio, periodicamente, una maschera fai da te all’avocado.

    Attenzione, il Plopping è adatto esclusivamente a chi ha capelli lunghi almeno fino al collo.