Come asciugare i capelli ricci senza diffusore

da , il

    Come asciugare i capelli ricci senza diffusore

    Asciugare i capelli ricci senza diffusore è possibile? Se non avete tutti gli accessori per asciugare i capelli, come fare? Ci sono alcuni efficaci metodi che potrete utilizzare che saranno anche più salutari per i vostri capelli, non li esporranno direttamente al calore del phon e vi garantiranno una resa perfetta. In particolare vi descriverò un metodo che chiamerei dell’asciugamani, dopo il salto tutte le istruzioni.

    Chi ha i capelli ricci sa che sono molto delicati e che non devono assolutamente essere asciugati facendo separare un capello dall’altro altrimenti si rischia di gonfiare i capelli in maniera irreversibile. Il trucco in genere è quello di asciugarli a ciocche. Proprio per questo i capelli ricci di solito si asciugano con il diffusore, per non gonfiarli ma asciugare bene la cute.

    In ogni caso online viene elogiato a più non posso un metodo fai da te assolutamente efficace per asciugare i capelli senza diffusore. Si dovrà fare un po’ come si fa quando si lavano i golfini di lana, la regola di base è: non esporli al caldo direttamente, ma mettere sempre un asciugamani tra i capelli e la fonte di calore.

    Ecco come procedere. Dopo aver lavato accuratamente i capelli con i prodotti che usate di solito, stendere un asciugamani di cotone su di un piano.

    Posizionare i capelli sul telo mettendosi a testa in giù, raggruppare i capelli verso il centro dell’asciugamani ed iniziare ad arrotolare i due lati esterni.

    Bloccate l’asciugamani in testa con delle mollette (anche quelle per i panni) e restate così per almeno 30 minuti. A questo punto passate il phon sull’asciugamani per una decina di minuti, poi togliete il telo e terminate l’asciugatura senza muovere le ciocche di capelli.

    Ad asciugatura terminata li sistemerete come meglio credete senza usare la spazzola.