Come curare i capelli colorati durante l’estate

da , il

    Come curare i capelli colorati durante l’estate

    D’estate i capelli colorati sono più difficili da mantenere nel loro splendore. Il sole, il vento, il salino rendono il colore sbiadito e la tinta dura meno. Purtroppo è così, i capelli colorati richiedono molta cura e in questa stagione calda ancora di più. Non possiamo mica ritrovarci con una bella abbronzatura, un fisico più snello dopo aver seguito una dieta per la prova costume, ma con dei capelli sbiaditi e secchi. Non sia mai! Quindi meglio correre ai ripari e trovare degli ingegnosi rimedi fai da te per curare i capelli colorati e proteggerli dagli attacchi esterni estivi.

    Ingredienti per curare i capelli colorati:

    Risciacquo per i capelli scuri:

    2 cucchiai di rosmarino essiccato

    2 cucchiai di salvia essiccata

    2 cucchiai di lavanda essiccata

    500 ml di acqua

    1 cucchiaio di aceto di mele

    Risciacquo per i capelli biondi:

    3 cucchiai di camomilla essiccata

    3 cucchiai di calendula essiccata

    500 ml di acqua

    1 cucchiaio di succo di limone

    Risciacquo per i capelli rossi:

    3 cucchiai di ibisco essiccato

    3 cucchiai di calendula essiccata

    500 ml di acqua

    1 cucchiaio di aceto di mele

    Risciacquo alle erbe e all’aceto:

    1 cucchiaio di lavanda essiccata

    1 cucchiaio di camomilla essiccata

    1 cucchiaio di rosmarino essiccato

    250 ml di aceto di mele

    A seconda della vostra tinta, vi propongo il trattamento più adatto.

    Risciacquo per i capelli scuri

    La lavanda, il rosmarino e la salvia esaltano la lucentezza dei capelli scuri. Portate a ebollizione l’acqua e le erbe in una pentola coperta. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Filtrate il preparato in un contenitore e unite l’aceto di mele. Agitate bene. Dopo lo shampoo, versate 125 ml di questo infuso sui capelli, che sciacquerete con cura. Conservate il preparato in frigorifero per due settimane al massimo.

    Risciacquo per i capelli biondi

    La camomilla, la calendula e il limone esaltano la lucentezza dei capelli biondi. Portate a ebollizione l’acqua e le erbe in un pentola coperta. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Filtrate il preparato in un contenitore e unite il succo di limone. Agitate bene. Dopo lo shampoo, versate 25 ml di questo infuso sui capelli, sciacquandoli con cura. Conservate il preparato in frigorifero per due settimane al massimo.

    Risciacquo per i capelli rossi

    L’ibisco e la calendula esaltano la lucentezza dei capelli rossi. Portate a ebollizione l’acqua e le erbe in un pentola coperta. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Filtrate il preparato in un contenitore pulito e unite l’aceto di mele. Agitate bene. Dopo lo shampoo, versate 125 ml di questo infuso sui capelli, sciacquandoli a fondo. Conservate il preparato in frigorifero per due settimane al massimo.

    Risciacquo alle erbe e all’aceto

    L’aceto di mele elimina i fastidiosi residui lasciati dai prodotti per modellare e lavare i capelli. La lavanda, la camomilla e il rosmarino sono benefici per tutti i tipi di capelli. Mettete le erbe e l’aceto in un vaso di vetro coperto e lasciate macerare per due settimane. Filtrate il liquido in una bottiglia. Per il risciacquo finale, usate un cucchiaio di preparato diluito in 250 ml di acqua.