Come dimagrire le gambe: consigli efficaci

da , il

    Come dimagrire le gambe: consigli efficaci

    Come dimagrire le gambe? E’sicuramente la domanda più ricorrente fra noi donne, un interrogativo importante che merita attenzione e risposta. Il problema del sovrappeso delle gambe affligge molte di noi, anche le più snelle. Possiamo tranquillamente affermare che è un problema del tutto femminile vista la facilità, rispetto all’altro sesso, con cui grasso e chili in eccesso si accumulano in questa zona critica. La classica conformazione fisica, il più delle volte presa a giustificazione del problema, non è la sola responsabile del nostro disagio. Una dieta sbagliata, un’alimentazione scorretta e la vita sedentaria contribuiscono in maniera importante ad acuire e posticipare il dimagrimento delle gambe.

    Per dimagrire le gambe, per risolvere questo problema che ci attanaglia e, magari, ci accompagna da sempre, dobbiamo fondere in un patto di collaborazione e solida alleanza tre fattori importantissimi: alimentazione, esercizio fisico e massaggi. Le gambe si dimagriscono da più fronti, dall’interno con una dieta dimagrante intelligente, perpetuata nel tempo, che non prometta facili miracoli, niente di immediato o straordinario: molta frutta, alimenti ricchi di fibre, calcio, ma pochi carboidrati e bevande gassate. Tanta acqua per sconfiggere la ritenzione idrica e cellulite.

    A tutto sport: è impensabile proporsi di dimagrire le gambe restando fermi. Le gambe per definizione hanno bisogno di movimento costante e mirato. Nel nostro caso dobbiamo garantire almeno 40 minuti al giorno di movimento: sono particolarmente indicate tutte le attività aerobiche, come corsa, jogging, spinning, step. Ma allo stesso tempo, per chi non amasse la palastra o non avesse tempo per frequentarla, si consigliano lunghe passeggiate di almeno 40 minuti al giorno a passo sostenuto.

    Massaggi: possono dare degli ottimi risultati i massaggi come quello emolinfatico, quello ayurvedico e perfino lo shiatsu: stimolando il corretto funzionamento del sistema circolatorio e linfatico, si può combattere e prevenire la ritenzione idrica.

    Un rimedio casalingo per chi volesse massaggiare le gambe comodamente in casa, può usare dell’olio alle mandorle con l’aggiunta di qualche goccia di menta e rosmarino: facendo assorbire l’olio con movimenti circolari ascendenti si riattiva la circolazione nei tessuti si tonifica e rassodano le gambe.