Come disegnare le sopracciglia: consigli per non sbagliare

Tutte vorremmo avere sopracciglia perfette, ma come truccare le sopracciglia rade quando si sono commessi errori nella depilazione o se queste non sono folte per natura? Ecco i consigli per non sbagliare.

da , il

    Come disegnare le sopracciglia: consigli per non sbagliare

    Come disegnare le sopracciglia? Suggeriamo i nostri consigli per non sbagliare, evitando di commettere pericolosi strafalcioni. Non tutte le donne sanno come disegnare sopracciglia perfette, ma in realtà è più semplice di quanto si possa immaginare mettendo in atto alcuni preziosi accorgimenti. Ovviamente, è fondamentale scegliere i migliori prodotti per truccare le sopracciglia, ma anche riconoscere qual è la forma di sopracciglia perfetta per il proprio viso. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere per sopracciglia al top.

    Come disegnare sopracciglia uguali

    Consigliamo di disegnare sempre un sopracciglio alla volta e di attenersi a un procedimento rigoroso ma facile che consente di non commettere sbagli e di dare vita a sopracciglia asimmetriche.

    Come disegnare le sopracciglia in modo naturale?

    Per determinare la posizione dell’inizio della parte interna delle sopracciglia sarà necessario tracciare una linea immaginaria (il nostro consiglio è di aiutarsi facendo ruotare la matita per sopracciglia) che parte dall’ala esterna del nostro naso e passa dall’angolo interno dell’occhio per arrivare fino all’inizio del sopracciglio.

    Per individuare, invece, il punto di fine dell’arcata sarà necessario delineare una linea immaginaria che passa per la parte più esterna dell’occhio e termina esattamente dove dovrebbe concludersi il sopracciglio.

    Per definire l’angolo, infine, sarà sufficiente partire dall’ala esterna del naso, far passare la nostra linea per la pupilla e segnare così il punto più alto delle nostre sopracciglia.

    Come disegnare sopracciglia folte

    Per sfoggiare sopracciglia folte, come fare?

    In questo caso il procedimento è lo stesso, ma bisogna calcare un po’ la mano rendendo l’arcata leggermente più spessa.

    Il nostro consiglio è di adoperare una comune matita per sopracciglia per delineare i bordi esterni e di riempire le sopracciglia con una pomade colorata, disponibile in tantissimi kit e set per le sopracciglia.

    Si rivelano particolarmente adatte allo scopo le polveri opache e pigmentate: disegnare le sopracciglia con l’ombretto, in questo caso, consente di avere ottimi risultati.

    Come disegnare sopracciglia ad ali di gabbiano

    Le sopracciglia ad ali di gabbiano sono tra le più gettonate tra le beauty addicted che desiderano far risaltare al massimo lo sguardo.

    Ma come fare le sopracciglia ad ali di gabbiano?

    Lo scopo è assottigliare leggermente la forma delle sopracciglia e alzare il punto più alto dell’arco. Il procedimento è sempre lo stesso, ma con alcune differenze.

    Occorre mettere la matita tra la narice esterna e l’interno dell’occhio: il punto in cui andrà a posizionarsi la matita sarà il punto dal quale partire per il nostro disegno. Proseguire con una linea dritta sino a raggiungere il punto di massima altezza dell’arco, che si trova a circa 2/3 della lunghezza del nostro occhio.

    Per capire quale sarà il punto in cui si dovranno inarcare le nostre sopracciglia ad ali di gabbiano, far ruotare la matita fino al termine della pupilla. La parte finale si traccia scendendo verso il basso, facendo ruotare la matita in corrispondenza dell’angolo esterno.

    L’ultimo tratto di sopracciglia va assottigliato gradualmente per ottenere la classica forma a punta.

    In alternativa, per fare le sopracciglia ad ali di gabbiano esistono stencil molto pratici e semplici da applicare che garantiscono buoni risultati.