Come fare le onde ai capelli con i bigodini fai da te

da , il

    Come fare le onde ai capelli con i bigodini fai da te

    Volete sapere come fare le onde ai capelli senza rovinarli con l’acido della permanente e senza dover spendere lo stipendio di un mese per una semplice acconciatura dal parrucchiere? Alle nostalgiche dei mitici anni ottanta e a tutte quelle donne che amano un look morbido, sensuale e anche un po’ retrò, oggi vogliamo spiegare nel dettaglio come realizzare dei bigodini di grandi e medie dimensioni senza nemmeno uscire di casa e senza spendere denaro! Com’è possibile? Vediamo insieme il materiale che dovrete procurarvi e passiamo subito all’azione!

    Occorrente:

    • Rotoli di carta igienica

    • Forcine per i capelli

    Consigli:

    Iniziate a conservare i rotoli di carta igienica terminati e non appena ne avrete a sufficienza (almeno dieci rotoli possibilmente di misure differenti) potrete proseguire con la preparazione dei vostri bigodini home made e sbizzarrirvi nella creazione di pettinature romantiche e sensuali.

    Prendete ogni singolo rotolo e ripulitelo da eventuali residui di carta igienica e/o colla.

    Dovrete utilizzare i rotoli di dimensioni più grandi se vorrete ottenere onde molto morbide, mentre utilizzerete rotoli di dimensioni più piccole se vorrete avere un effetto più riccio.

    Se il vostro intento invece è quello di avere una pettinatura con la parte superiore più riccia e sotto più morbida, dovrete distribuire i rotoli con questo criterio: sopra i piccoli e sotto i grandi.

    Procedimento:

    Dopo aver lavato accuratamente i capelli con il vostro solito shampoo, asciugateli sino a che saranno quasi asciutti. Pettinate ora i capelli appositamente rimasti umidi e divideteli in ciocche, avvolgete ogni ciocca al bigodino della dimensione che riterrete opportuna, quindi fissate il tutto utilizzando delle classiche forcine per capelli.

    Lasciate terminare l’asciugatura all’aria e mantenete i bigodini per almeno 3/4 ore.

    Una volta che libererete i capelli potrete decidere di pettinarli per ottenere maggior volume ed un leggero effetto ondulato, mentre se vorrete mantenere l’effetto ‘onde definite’, fissate l’acconciatura soltanto con un filo di lacca.

    Di questi tempi riciclare non è soltanto un comportamento eticamente corretto è anche un modo per eludere dalle difficoltà inflitte dalla crisi economica!

    Ora che avete scoperto come fare le onde ai capelli senza spendere nemmeno un euro il vostro parrucchiere non vi vedrà più per molto tempo e il vostro portafoglio ve ne sarà grato!