Come farsi crescere i capelli lunghi più velocemente

da , il

    capelli lunghi

    Imparare come farsi crescere i capelli lunghi più velocemente è l’obiettivo di molte di noi e ci vogliono innanzitutto pazienza e buona volontà, ma anche qualche piccolo accorgimento. Una bella chioma sana, luminosa e voluminosa in poco tempo è possibile da ottenere se ovviamente questa viena curata in modo adatto, con costanza e attenzione. Ecco alcuni consigli per capelli lunghi e folti, da abbinare ad un’alimentazione sana ed equilibrata.

    Pettinare-capelli con spazzola

    1- Usare una buona spazzola

    Usare una spazzola o un pettine di buona qualità senza plastica tagliente o denti di metallo è un punto focale per la bellezza e la salute dei capelli. L’utilizzo di pettini o spazzole troppo aggressive, infatti, porta facilmente alle doppie punte.

    integratore

    2- Prendere ogni giorno un integratore multivitaminico

    I capelli hanno bisogno di zinco e biotina (vitamina H), quindi bisogna assicurarsi che l’integratore contenga questi elementi. Assumetelo ogni giorno, con rigore e costanza.

    Pettinare-i-capelli

    3- Non spazzolare troppo i capelli

    Ad ogni colpo di spazzola i capelli si possono danneggiare: è bene quindi pettinare la chioma per disciplinarla, ma non date retta alla legge dei “100 colpi di spazzola”! Esagerare con spazzole e pettine rientra infatti tra i principali errori da non fare quando si lavano i capelli.

    cosa-donna-karan

    4- Non costringere i capelli in acconciature troppo rigide

    Utilizzare elastici, fasce e bende che costringono i capelli in posizioni innaturali e troppo rigide rischia di rovinarli e farli spezzare. Per capelli più lunghi e sani, prediligete acconciature che prevedano le lunghezze libere e sciolte.

    indecisa-shampoo

    5- Non utilizzare prodotti scadenti

    Scegliere dei buoni prodotti, magari professionali, aiuta a proteggere dalle doppie punte. Le sostanze chimiche usate in molti prodotti scadenti sono aggressive per i capelli, come il solfato d’ammonio che può portare anche alla rottura, oltre che alle doppie punte. Cercate di evitare prodotti che contengono sodium laureth sulfate, benzophenone-3, benzyl alcohol, DMDM hydantoin e sodium lauryl sulfate: seccano terribilmente il capello disidratandolo.

    spuntare per capelli lunghi

    6- Spuntare regolarmente i capelli

    Spuntare i capelli regolarmente aiuta ad evitare che si spezzino e a limitare la comparsa delle doppie punte. Cercare di spuntare i capelli di almeno un centimetro ogni 6/8 settimane.

    piastra

    7- Non usare phon e piastre a temperature troppo alte

    Anche se si usano spray e oli protettivi, il caldo eccessivo secca e danneggia i capelli e rallenta di molto la crescita. Usare quindi un calore medio del phon e limitare al massimo l’uso della piastra e del ferro arricciacapelli può aiutare nel preservare la salute e la bellezza del capello.

    o_190vss4i7p7539v8fj1bdp599j

    8- Fare attenzione all’alimentazione

    Una dieta sana ed equilibrata è un ottimo punto di partenza per avere capelli belli e sani. Questa dovrà essere molto equilibrata: assicuratevi di assumere abbastanza vitamine e minerali, ma anche grassi fondamentali come l’olio d’oliva. Una giusta alimentazione per la crescita dei capelli comprende inoltre alimenti ricchi di vitamine B e E, quindi non fate mancare carote, noci, olio d’oliva e cereali.

    Cura-capelli-estate

    9- Applicare una maschera per capelli una volta alla settimana

    Utilizzate una maschera per i capelli una volta alla settimana, per nutrire i capelli in profondità. Un impacco ottimo per la salute e la lucentezza dei capelli è facilmente realizzabile con l’olio di jojoba. Ogni volta che si lavano i capelli, inoltre, non dimenticate di applicare un balsamo sulle lunghezze per mantenere i capelli idratati.

    gioco-di-capelli-bagnati

    10- Non spazzolate mai i capelli bagnati

    Non bisogna spazzolare mai i capelli bagnati e umidi: la chioma umida è più fragile che mai e va trattata con cura. Sciogliete i nodi con un pettine di legno, molto delicatamente, partendo dalle lunghezze e arrivando progressivamente alle radici in modo da eliminare dolcemente i nodi.