Come lisciare i capelli senza piastra: 10 consigli

da , il

    CAPELLI LISCI SENZA CALORE

    Sfoggiare una chioma liscia e setosa è il sogno di ogni donna, specialmente di quelle con i capelli ricci. Ecco come lisciare i capelli senza piastra, evitando di sottoporli a stress eccessivi e utilizzando metodi semplici e rapidi come scegliere prodotti specifici ed utilizzare i bigodini. Scoprite 10 consigli per un look liscio impeccabile.

    liscio perfetto sunsilk

    Utilizzare prodotti specifici

    Un primo fondamentale step è quello che prevede la scelta di prodotti specifici, pensati quindi per agevolare la piega liscia dei capelli. Selezionate uno shampoo, un balsamo e una maschera lisciante, da utilizzare abitualmente per il lavaggio e la cura dei vostri capelli.

    capelli lisci tamponati

    Tamponare bene i capelli dopo lo shampoo

    Per evitare che i capelli trattengano umidità e si increspino ricordatevi sempre di tamponare con un asciugamano l’acqua in eccesso subito dopo aver fatto lo shampoo. I capelli prenderanno più agevolmente una piega liscia.

    spray termoprotettivo

    Spruzzare uno spray termoprotettivo

    Il costante utilizzo di uno spray termoprotettivo prima di procedere all’asciugatura con il phon è in grado di salvaguardare i capelli dallo stress di temperature eccessive, tra gli errori da evitare maggiormente in occasione dello shampoo. La vostra messa in piega ne trarrà notevole vantaggio.

    asciugare capelli lisci col phon

    Scegliere un asciugacapelli a ioni

    Per ottenere capelli lisci e morbidi preferite gli asciugacapelli a ioni: la tecnologia ionizzante preserva l’idratazione naturale dei capelli, eliminando l’elettricità statica e facilitando la messa in piega liscia. Per l’asciugatura procedete dalle radici alle punte, tirando i capelli con la spazzola rotonda. Non dimenticate mai di applicare al phon l’apposito beccuccio.

    Spazzole-in-legno-piatte-SP94FVL2

    Utilizzare una spazzola piatta

    Per pettinare i capelli scegliete una spazzola piatta da utilizzare con movimenti decisi, dalle radici alle punte. Ricordatevi, poi, di non utilizzare mai il phon dal basso durante lo styling: rischiereste solamente di enfatizzare il volume.

    bigodini lisci

    Capelli lisci con i bigodini

    Chi ha detto che i bigodini servono solo per creare boccoli e ricci? Posizionate un bigodino sotto la punta dei capelli e arrotolando ogni singola ciocca portatelo verso la testa. Raggiunto il cuoio capelluto fissate il tutto con una forcina o con un beccuccio. Usate una tecnica uniforme per agevolare un’acconciatura liscia quando i bigodini verranno rimossi.

    uova e latte capelli lisci

    Capelli lisci con latte e uova

    Preparate un impacco lisciante con un uovo, da porre in tazza: immergeteci i capelli a lungo per mantenere liscio il legame delle proteine dei capelli. Dopodichè tenete i capelli nel latte per dieci minuti, avvolgeteli in una busta di plastica e lasciate in posa per mezz’ora prima di procedere al consueto shampoo.

    shampoo il pomeriggio

    Lavare i capelli a metà pomeriggio

    Il momento più indicato per lo shampoo quando si vuole ottenere una perfetta messa in piega è quello di metà pomeriggio, da prediligere alla sera. Prima di procedere al lavaggio spazzolare per bene i capelli eliminando i nodi.

    Cure-capelli

    Non legare i capelli dopo lo shampoo

    Evitate di intrecciare o legare i capelli subito dopo lo shampoo: in questo caso la chioma risulterà naturalmente ondulata e l’effetto liscio sarà compromesso.

    coda cavallo capelli notte

    Legare i capelli durante la notte

    Prima di andare a dormire, fissate i capelli in una coda morbida con un elastico evitando così che si muovano troppo durante la notte arruffandosi.