Come mantenere il colore dei capelli: alcuni consigli utili [FOTO]

da , il

    Come mantenere il colore dei capelli: alcuni consigli utili – Se avete deciso per la tinta del momento, vorrete anche sapere come mantenere il colore dei vostri capelli vivo e pieno di riflessi. In questo post cercheremo di dare qualche consiglio utile, anche attraverso qualche rimedio naturale da poter ripetere a casa vostra, senza dover andare dal parrucchiere. Sono tantissimi, infatti, i piccoli accorgimenti e i prodotti che ci propongono i principali brand legati al mondo della bellezza, adatti ad ogni tipo di capelli e, soprattutto a tutte le tasche. Sfogliate la gallery per scoprirne di più.

    Partiamo dai rimedi naturali. Se avete i capelli neri o scuri e volete mantenere il colore, lasciate in macerazione qualche giorno nell’alcool alcuni malli di noce, che trovate in erboristeria. Una volta passato il tempo necessario, filtrate tutto e aggiungete un goccio d’acqua di colonia. Stendete questo liquido sui capelli immergendoci il pettine. Provate poi la linea all’Hennè e all’aceto di mora di Garnier Ultradolce. Avete i capelli biondi? Basta unire allo shampoo un infuso di camomilla, bagnandoli per qualche minuto. In alternativa, chi non ha mai provato l’ormai iconica lozione Shultz?

    I capelli colorati devono sopportare più stress rispetto a quelli naturali, per questo molto spesso si opta per soluzioni reversibili, come prevede ad esempio la tendenza dei capelli multicolor per il 2014. Com’è noto, infatti, la tinta apre le squame della corteccia e anche della cuticola, rendendo i capelli meno forti e setosi. Il segreto è sicuramente quello di nutrire sempre il capello. Esistono dei veri e propri integratori alimentari che hanno la funzione di produrre più cheratina, grazie all’utilizzo di aminoacidi solforati e vitamine del gruppo B, C ed E. Ovviamente visto che sono integratori è sempre meglio consultare il vostro medico di fiducia. Provate, ad esempio, Vitamino Color di L’Oreal Professional, alla vitamina A, con proteina del grano e aminoacidi.

    A volte, tuttavia, basta una buona alimentazione equilibrata. Avere capelli opachi e fragili spesso è dovuto alla mancanza di proteine e acidi grassi: una dieta povera di queste sostanze rende la vostra chioma spenta. Cosa mangiare quindi per avere capelli sempre in forma? Il salmone è uno dei cibi più consigliati: ricco di grassi omega 3, protegge il cuoio capelluto, e contiene anche ferro e vitamine. Altri alimenti utili sono i fagioli, ricchi di biotina, la cui carenza provoca capelli fragili, verdure a foglia verde, noci, molto adatte per rinforzare il capello quelle brasiliane, e pollo. Non mancano nella lista anche grano, carote e latte.

    Se vogliamo invece agire all’esterno, allora è consigliabile puntare principalmente su prodotti specifici, che nutrono alla radice il capello, favorendo la produzione di cheratina. Lo shampoo e il balsamo sono i prodotti fondamentali: meglio optare per forme riparatrici e fare una maschera ristrutturante almeno una volta a settimana. Quali scegliere fra le tante presenti sul mercato? Puntate su quelle con polimeri siliconici, che riparano i capelli danneggiati, oppure con acidi di frutta, che chiudono le cuticole.

    Sfogliate la gallery e scoprite tanti altri piccoli preziosi suggerimenti per proteggere e valorizzare al meglio il colore dei vostri capelli.