Come nascondere i brufoli: 10 consigli di bellezza utili

da , il

    coprire i brufoli

    I brufoli sono un inestetismo molto diffuso e possono insorgere decisamente a qualsiasi età a causa di abitudini scorrette, alimentazione poco equilibrata e problemi di natura ormonale, particolarmente frequenti nei periodi dell’adolescenza e della menopaus. Ecco 10 consigli di bellezza utili per nasconderli, avvalendosi di prodotti beauty adeguati e servendosi di piccoli trucchi fai da te.

    stuzzicare i brufoli

    1- Non stuzzicarli

    Il primo modo per camuffare i brufoli evitando che si irritino e infiammino ulteriormente è quello di non toccarli e stuzzicarli continuamente. Se strettamente necessario, avvalersi di disinfettante e pomata antibiotica.

    tea tree oil brufoli rimedi

    2- Tea tree oil

    Il Tea tree oil, anche conosciuto come olio di Melaleuca, è un ottimo rimedio naturale per contrastare i brufoli. Applica poche gocce di Tea tree oil solo sulla zona interessata da inestetismi per vederli in pochissimo tempo sfiammati e meno gonfi.

    maschera argilla verde purificante

    3- Maschere all’argilla

    Eseguire una o due volte a settimana una maschera purificante all’argilla aiuta notevolmente a migliorare la qualità della pelle e a seccare e sfiammare i brufoli già presenti. Adotta questo rituale beauty concedendoti un momento tutto per te.

    Avani-Skin-Care1

    4- La bellezza parte dalla detersione

    Il segreto per nascondere i brufoli e minimizzare il problema risiede innanzitutto in una skin care quotidiana ben attuata e pianificata. Scegli un detergente non aggressivo e una buona crema viso seboequilibrante che sia al contempo idratante; non dimenticarti mai di picchiettare il viso con un tonico astringente e di struccarti bene prima di andare a letto.

    Fotolia_59116081_Subscription_Monthly_M

    5- Cubetto di ghiaccio sul viso

    Passare un cubetto di ghiaccio sul viso aiuta a restringere i pori dilatati e a sfiammare i brufoletti, rendendone più agevole il trucco a skin care ultimata.

    Schermata 2014-12-30 alle 16.49.58

    6- Il correttore verde

    L’utilizzo del correttore verde è fondamentale in caso di rossori molto evidenti da camuffare e mimetizzare prima di procedere poi alla copertura dei brufoli con gli ulteriori step del make up.

    correttore beige

    7- Il correttore beige

    Una volta camuffati i rossori è il momento di coprire definitivamente i brufoletti adoperando un correttore in base beige della stessa tonalità della pelle e quindi del fondotinta. Applicalo con le dita o, per sfumarlo meglio, con un pennellino di precisione.

    come-scegliere-il-fondotinta-per-lestate_jpg_940x0_q85

    8- Il fondotinta

    Il fondotinta deve essere dello stesso colore della pelle e va sfumato alla perfezione per fondersi bene con l’incarnato. Si consiglia l’utilizzo di un pennello kabuki con setole fitte, in grado di garantire un effetto naturale ma incredibilmente coprente. Non sovrapporre troppo fondotinta sulle singole imperfezioni: opta per un ulteriore tocco di correttore a base ultimata.

    cipria brufoli

    9- La cipria

    La cipria è il prodotto ideale per fissare la base del make up e per opacizzare la pelle, specialmente se, come avviene di consueto, ai brufoli si accompagna l’antiestetico problema della lucidità. Sceglila in polvere libera o compatta, per i ritocchi e da portare in borsetta.

    prodotto perlato

    10- No ai prodotti perlati e shimmer

    In presenza di brufoletti e pori dilatati sono rigorosamente da evitare prodotti dal finish shimmer, con glitter, iridescenze e pagliuzze microriflettenti. E’ bene scegliere, in questi casi, prodotti matte.