Come nascondere le occhiaie con il make up, consigli utili [FOTO]

da , il

    Come nascondere le occhiaie con il make up, consigli utili – Si tratta di uno degli inestetismi più odiati dalle donne. Parliamo delle occhiaie che conferiscono immediatamente un’aria spenta e poco sana al nostro viso. Alle volte si tratta di un fattore genetico, quindi difficilmente modificabile ma, nella maggior parte dei casi è sufficiente cambiare abitudini e stile di vita per riuscire ad attenuare il problema. In nostro aiuto arrivano i principali brand del mondo beauty con tantissimi prodotti validi ed efficaci da abbinare alla nostra beauty routine quotidiana: correttori, fondotinta ma anche sieri, creme e trattamenti notte specifici si rivelano essere un aiuto fondamentale. Sfogliate la gallery per scoprire i prodotti migliori in circolazione per camuffare le occhiaie.

    Le occhiaie rappresentano un problema comune a molte donne e sono in grado di rendere cupo e stanco il nostro sguardo, appesantendoci e invecchiandoci. Questo inestetismo è tra i più odiati, assieme a quello delle macchie scure sulla pelle, per cui ugualmente esistono rimedi. In materia di occhiaie, prima di tutto, è bene cambiare stile di vita e stare attente a bere almeno 2 litri di acqua al giorno, seguire una dieta iposodica ricca di liquidi, eliminare fumo e alcol, fare bagni e massaggi rilassanti e dormire circa 7-8 ore ogni notte. In alcuni casi, tuttavia, specialmente quando non si tratta solo di un’ombra leggermente scura ma di un problema dovuto a cause circolatorie o a predisposizione genetica, questi piccoli accorgimenti non bastano ed è importante provare ad ovviare a questo inestetismo con l’utilizzo di prodotti specifici, per coprire e curare.

    Per quanto riguarda il correttore, la prima regola da tenere a mente è quella per cui non tutte le occhiaie sono uguali: in base alla tipologia di pelle è opportuno scegliere un correttore differente. In generale quasi tutti i make-up artist concordano nel dire che gialli, arancioni e pesca sono i toni più utili ed efficaci. Infatti, un colore troppo chiaro tende a ingrigire la zona, creando un effetto decisamente antiestetico e, se possibile, rendendo il problema ancora più visibile. Esistono al giorno d’oggi tantissime tipologie di correttori tra cui poter scegliere: si passa dai correttori pastosi e densi di Benefit e Laura Mercier a quelli illuminanti di L’Oreal, Clinique e Clarins. Cosa fondamentale è riuscire a stendere in maniera omogenea e quanto più naturale il prodotto, ricorrendo ad un pennello a setole sintetiche, di piccole dimensioni adatto ai ritocchi minuziosi come quello proposto da bareMinerals.

    Ovviamente, oltre al make up, è importante adoperare nella nostra beauty routine quotidiana dei prodotti specifici che aiutino a correggere e curare il difetto, oltre che coprirlo. Per scegliere quelli più efficaci e d’obbligo conoscere le cause delle occhiaie nere, le più difficili da eliminare. Oltre ai tantissimi rimedi naturali per sconfiggere questo inestetismo, sieri e stick molto efficaci che distendono le rughette e alleggeriscono le borse sotto gli occhi e occhiaie. Si tratta di prodotti che tonificano, decontratturano e drenano, aiutando così la microcircolazione della zona. Tra i prodotti top: Anti-Dark Circle Eye Cream di Shiseido, il gel contorno occhi Advanced Marine Biology di La Prairie, il trattamento illuminante Cooling Eye Illuminator di Estee Lauder e Génefique occhi di Lancome.


    Sfogliate la gallery per conoscere i migliori prodotti per nascondere le occhiaie grazie all’aiuto del make up.