Come prevenire le rughe

da , il

    Come prevenire le rughe

    Dimmi come mangi e ti dirò quante rughe avrai. L’alimentazione influisce molto sull’invecchiamento della pelle, come influisce in generale sul nostro aspetto. Se si mangia sano, più facilmente si avrà una pelle liscia e un peso forma ideale. Ma per prevenire le rughe vi sono degli alimenti specifici, le cui caratteristiche nutritive ci aiutano a mantenere la pelle giovane e sana.

    Gli antiossidanti sono i migliori amici della pelle giovane, ma non bastano, lo stesso apporto calorico influenza moltissimo l’invecchiamento delle nostre cellule. Gli zuccheri hanno un ruolo importante in questo contesto: quelli raffinati con un elevato indice glicemico, come il riso, causano una produzione eccessiva di insulina che non ha affetti positivi sul nostro organismo. L’assunzione di zuccheri andrebbe fatta almeno tre ore prima di coricarsi, dato che il loro accumulo porta a ingrassamento, ritenzione idrica e influisce negativamente sulla produzione della proteina GH, ormone della crescita, che invece porta tanti benefici al nostro organismo.

    Un’altra regola per mantenere una pelle giovane è l’assunzione di frutta e verdura in gran quantità. Si forniscono in questo modo sali minerali, vitamine che stimolano la riproduzione cellulare. Bere tanta acqua è un’altra arma contro le rughe, l’idratazione è fondamentale per l’elasticità della pelle, almeno due litri al giorno. E’ consigliabile variare anche il tipo di acqua in modo da assumere una maggior variante di sali minerali.

    Ovviamente bisogna fare anche dei sacrifici. Mi rivolgo alle fumatrici: se volete evitare le rughe precoci, un consiglio è quello di smettere di fumare. Il fumo, come è anche scritto sui pacchetti di sigarette, invecchia la pelle e la rende più spenta. Inoltre, il gesto di aspirazione del fumo porta al formarsi di piccole rughette sul contorno labbra, che non sono certo facilmente copribili con il trucco della matita.

    Le rughe sono come una mappa delle nostre esperienze di vita, lo stress incide tantissimo sul loro formarsi. Certo, un consiglio sarebbe quello di NON STRESSARSI ma non è un metodo facilmente applicabile. Bisognerebbe cercare di prendersi un po’ più di tempo per se stesse, non farsi condizionare troppo l’umore dagli agenti esterni, per evitare che questi lascino poi la firma sul nostro viso. Indispensabile è dormire almeno 8 ore: il riposo, nelle ore notturne e regolari, aiuta il rinnovo cellulare e l’eliminazione delle tossine. Molto utile è anche ridere, è una sorta di ginnastica facciale che previene le rughe, quindi meglio tenere sempre il sorriso che il broncio, sarete più belle, più affascinanti e nel contempo starete preservando la vostra giovinezza.

    Aiutatevi anche con delle creme specifiche. Il mercato ormai ha un’offerta di creme antiage vastissima, ogni donna può trovare quella giusta per sè, quindi andate tranquille in profumeria e fatevi consigliare quella più adatta a voi. L’applicazione metodica di una crema è molto utile, non fa miracoli ma è un buon modo per prendersi cura della propria pelle.

    Ultimo suggerimento è l’attenzione all’esposizione al sole. Fondamentale è la protezione solare, sempre. I raggi UV sono i peggiori nemici della nostra pelle. Dimenticate lampade solari e oli abbronzati per l’esposizione al sole. Una protezione 8 SPF è il minimo per garantirvi un arrivo tardivo delle odiate rughe, ci sono anche tecniche golosissime per proteggersi dal sole, come le creme al cioccolato: unire l’utile al dilettevole! Sarà più lungo ottenere la tintarella, ma vi godrete per più tempo una pelle da ventenne. Garantito.