Come pulire spazzole e pettini

da , il

    Come pulire spazzole e pettini

    Sapete come pulire spazzole e pettini? Di certo non è sufficiente liberarli dai capelli che vi si sono impigliati. In realtà questi accessori per capelli devono essere puliti con estrema cura per assicurare salute alla vostra chioma e alla vostra cute. Infatti ogni volta che vi pettinate si depositano su di essi grasso e sporco.

    Alcuni rimedi

    Dopo aver liberato spazzole e pettini dai capelli, immergeteli in una bacinella con acqua calda, qualche goccia di bagnoschiuma o shampoo e 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio. Lasciateli in ammollo per almeno 1 ora poi sciacquateli sotto l’acqua calda del rubinetto e asciugateli con un panno pulito; se sono in legno, poneteli ad asciugare al sole per evitare che marciscano con l’umidità, compromettendone l’igiene.

    Altra soluzione semplice ed efficace è lasciarli immersi in una soluzione di acqua tiepida ed ammoniaca, preferibilmente profumata. La candeggina non è da meno in questa operazione: potete preparare un bagno di sola acqua calda e candeggina oppure mischiare 3 cucchiai di bicarbonato e 3 cucchiai di candeggina, sempre in acqua calda. Lasciateli in ammollo, risciacquateli e poneteli ad asciugare al sole.