Come risparmiare sui cosmetici: l’ombretto che diventa smalto

da , il

    Come risparmiare sui cosmetici: l’ombretto che diventa smalto
    Vi abbiamo già mostrato come avere un buon set di prodotti per le labbra con meno di 5 € firmato Kiko, ma sapete che possiamo risparmiare ancora di più trasformando un ombretto in uno smalto? Ebbene si, quando non possiamo concederci il lusso di uno smalto nuovo, basta andare a rovistare nel nostro beuty case e tirare fuori un vecchio ombretto [di quelli danneggiati o rotti] e lavorare con i pigmenti con la punta delle dita.

    Il processo di trasformazione da ombretto a smalto richiede meno di 10 minuti e il materiale necessario è:

    - 1 ombretto, meglio se minerale, per via della tessitura più fine del pigmento

    - uno smalto chiaro

    - una piccola ciotola dove poter mescolare gli ingredienti

    - un bicchiere di carta usa e getta

    Fase 1

    Fase 1 l'ombretto che diventa smalto

    Iniziate a picchiettare delicatamente l’ombretto sciolto in una piccola ciotola. Se utilizzate un ombretto dalla consistenza comune, raschiate il fondo della palette o della confezione con un coltello da cucina. Se volete che il vostro smalto si applichi uniformemente senza urti, utilizzate il coltello per distruggere qualsiasi particella di pigmento, rendendolo una polvere finissima. Alla fine dovreste avere circa un cucchiaio di polvere, che sarà sufficiente per tutte le vostre 10 dita.

    Fase 2

    Fase 2 l'ombretto che diventa smalto

    Usate il pennello dello smalto per aggiungere 25/30 gocce di vernice trasparente nella ciotola. Se vi fa sentire più sicure, aggiungete il liquido dello smalto direttamente dalla bottiglia nella ciotola. Usate un bastoncino di cotone per mescolare il tutto, fino ad avere un composto liquido dal colore uniforme. Se notate che lo smalto è troppo denso, successivamente potete regolare la finitura con l’aggiunta di polvere o smalto più chiaro e mixare di nuovo il tutto. Assicuratevi difatti di mescolare bene, per avere una formula liscia, che si applichi facilmente sulle unghie.

    Fase 3

    Fase 3 l'ombretto che diventa smalto

    Esponete la ciotola all’aria aperta, in modo da far asciugare rapidamente la miscela e iniziare a dipingere le vostre unghie. Usate il pennello utilizzato precedentemente per applicare il vostro nuovo smalto. Per rimuovere lo smalto dal pennello potete anche utilizzare del solvente per unghie. Con questa tecnica il pennello ritornerà come nuovo. Applicate infine uno smalto chiaro o top coat dall’asciugatura rapida e voilà, in pochissimo tempo avete realizzato una manicure fai da te personalizzata e di tendenza.