Come scegliere il fard giusto per la vostra pelle

da , il

    Come scegliere il fard giusto per la vostra pelle

    Imparare come scegliere il fard giusto per la vostra pelle è fondamentale per truccarvi in modo naturale senza creare l’effetto bambola sul vostro viso. Inoltre il fard è utile per correggere i difetti del volto ed esaltarne i punti di forza, poiché serve a creare chiaro-scuri sugli zigomi ed equilibrare le proporzioni del volto. Il fard, detto anche blush, va scelto in sintonia con il colore del proprio incarnato. Vediamo come:

    Pelle quasi bianca

    In questo caso utilizzate un rosa chiaro o un rosa antico. Il colore deve ricreare l’idea di un leggero rossore naturale.

    Pelle chiara

    Anche in questo caso il fard giusto per la vostra carnagione deve essere necessariamente delicato. Optate per un rosa corallo o un rosa pesca. Ovviamente anche il rosa chiaro risalterà i vostri lineamenti.

    Pelle ambrata

    In questo caso, poiché la vostra pelle è di una tonalità intermedia fra la chiara e quella scura, avete più possibilità di scelta. Il blush giusto per voi non dovrà essere troppo chiaro come quelli già indicati ma neanche troppo scuro. Via libera al color albicocca o al rosa scuro; in alternativa un rosa pesca.

    Pelle scura

    La pelle scura ha bisogno di colori che illuminino l’incarnato: l’ideale per voi sono il beige, il prugna o il color mattone.

    Pelle scurissima

    Per la pelle olivastra servono le sfumature dell’ambra e del bronzo: un fard di questa gamma sarà in grado di scolpire i vostri zigomi, rendendo il vostro volto affascinante.

    Al blush giusto dovrà essere abbinato il rossetto giusto. Scegliete dei colori che non stonino con il fard, andrà bene anche un gloss trasparente o leggermente colorato.