Come struccarsi correttamente occhi e viso, consigli utili [FOTO]

da , il

    Come struccarsi correttamente occhi e viso, consigli utili – Molto spesso il gesto di struccarsi viene reputato secondario e, errore ancora più fatale, trascurato. Dovremmo invece tener sempre conto del fatto che la bellezza del nostro viso e della nostra pelle parte innanzitutto dalla detersione e dalla pulizia che consente di rimuovere tutte le impurità accumulate durante tutto il giorno, dai residui di trucco a quelli di smog e aria poco pulita. Scoprite come struccarvi correttamente attraverso una breve guida di consigli preziosi e sfogliate la gallery per conoscere alcuni dei prodotti top must have nel vostro beauty case.

    Struccarsi in maniera accurata a fine giornata è un gesto indispensabile per la salute della nostra pelle, oltre che un rituale di bellezza che ci consente di ritagliarci un po’ di tempo per noi. Spesso sottovalutata, l’attività dello “strucco” è fondamentale perchè i residui di trucco sono in grado di danneggiare la naturale freschezza del viso, aumentando le imperfezioni, quali comedoni e punti neri e spingendoci poi a ricorrere a rimedi last minute anti brufolo!. Si tratta di un gesto semplice che necessita di pochi prodotti, ben scelti, e piccoli accorgimenti. Scopriamo quali.

    Ciò che occorre è:

    - Struccante oleoso per gli occhi

    - Latte detergente

    - Tonico

    - Dischetti in cotone

    - Cotton fioc

    Le salviettine struccanti, molto utilizzate e amate, specialmente dalle più sbrigative, non sono da bandire ma, badiamo bene, sono adatte solo ad una prima pulizia superficiale e grossolana, possono aiutarci cioè a rimuovere parte del make up ma da sole non bastano. Armiamoci di struccante occhi, la parte del viso più delicata, e di dischetti in cotone e cotton fioc.
 Per struccare gli occhi è necessario passare bene il dischetto sulla palpebra mobile e sotto gli occhi mentre il cotton fioc ci servirà per eliminare, qualora ci sia, la matita nera nella rima interna. Sono semplici da realizzare numerose ricette che consentono di riprodurre struccanti fai da te estremamente delicati ma non mancano proposte che ci arrivano dai brand commerciali in ambito profumeria o di erboristeria.

    Torniamo al nostro rituale di bellezza. Una volta struccati gli occhi, passiamo al viso. L’utilizzo di un buon detergente è fondamentale: passate un cotone imbevuto di prodotto sul viso in modo da rimuovere qualsiasi traccia di make up presente o, in alternativa, se amate i prodotti multitasking procuratevi un’acqua micellare. Non dimenticatevi, dopo aver deterso accuratamente il viso, di passare il tonico per rivitalizzare la pelle, eliminare gli ultimi residui di make up e concedervi con la stesura di una buona crema da notte un’ultima coccola beauty.

    Sfogliate la gallery per scoprire tanti prodotti tra cui poter scegliere.