Come truccarsi in 5 minuti, le regole da seguire

da , il

    Come truccarsi in 5 minuti, le regole da seguire

    Per le donne il make up è molto importante, soprattutto se la mattina si è reduci da una notte insonne o se si è nel periodo invernale in cui il viso sfodera i suoi lati peggiori, ma ammettiamolo: truccarsi porta via tempo e a volte trovare quei 15 minuti da passare davanti allo specchio diventa quasi impossibile! Come rimediare? Ecco a voi i segreti per diventare belle in 5 minuti.

    Come abbiamo già detto, truccarsi porta via tempo. Se volessimo infatti realizzare un make up completo dovremmo dedicare allo specchio almeno 15 minuti, utilizzando per ordine tutti i prodotti di cui abbiamo bisogno: crema idratante, crema base, correttore, fondotinta, cipria, terra, fard, ombretto, matita per occhi, eyeliner, mascara, matita per sopracciglia, rossetto, lucidalabbra e matita per la bocca. Ma come facciamo ad applicare tutti questi prodotti in soli 5 minuti? E’ molto semplice, basta selezionare i prodotti indispensabili e fare a meno di quelli che possono essere trascurati.

    Per iniziare sarebbe importantissimo ogni mattina applicare una crema idratante e una crema base prima del trucco, ma se per una volta saltate questa operazione non preoccupatevi, non succede nulla! Partite quindi subito dal correttore per le occhiaie e le piccole imperfezioni della pelle, seguito dal fondotinta o dalla cipria: per opacizzare la pelle perfettamente sarebbe consigliato utilizzare entrambi, ma col tempo che scarseggia è meglio fare una scelta.

    Per quanto riguarda il fard, non è poi così indispensabile, se dovete fare una selezione ristretta potete tranquillamente tralasciarlo.

    Passiamo agli occhi. La parte che porta via più tempo è indubbiamente quella dell’ombretto: per creare le varie sfumature, le ombre e i punti di luce dovremmo cambiare spesso pennello, e trovare la giusta combinazione di colori… Non avete tempo a sufficienza? Bene, se avete gli occhi e i capelli scuri, buttate pure pennelli e ombretti e passate direttamente alla matita! Per mettere in risalto i vostri occhi avrete bisogno solo di una linea di contorno nera, quindi basta applicare la matita internamente e l’eyeliner esternamente. Se invece avete gli occhi e i tratti chiari, vi consiglio di applicare un ombretto dalla tonalità brillante e non scura, sia nella parte superiore dell’occhio che nella parte inferiore. Matita nera e eyeliner sono sconsigliati, poiché troppo scuri rispetto alla pelle e agli occhi chiari.

    La cosa che non potete mai tralasciare in assoluto è il mascara. Nero, marrone, blu, verde o viola, non ha importanza. Il rimmel è l’elemento più importante del make up: basta una passata e gli occhi prendono già una luce diversa. Tralasciate pure le sopracciglia: se le avete già definite non c’è bisogno di ripassarle.

    Infine occupiamoci delle labbra: lasciate perdere la matita che è un elemento di secondaria importanza, basta una passata di rossetto o di lucidalabbra, e vedrete che il cambiamento sarà già evidente.

    Direi che a questo punto siete pronte per uscire… E sfido chiunque a dire che ci avete messo più di 5 minuti!

    Foto di Auro