Come truccarsi la notte di Natale per una festa scintillante

da , il

    In vista delle festività natalizie e di quelle occasioni speciali che tanto ci piacciono, è tempo di inquadrare il trucco di Natale che meglio possa rispecchiare la nostra personalità o voglia di evadere e trasformarsi, di segnare sul calendario i giorni che mancano al 25 dicembre e di iniziare a correre ai ripari dagli agenti atmosferici che minacciano quasi quotidianamente la nostra pelle.

    Valutare quale look sfoggiare nelle ultime settimane dell’anno, tra il classico acqua e sapone, l’audace e tenebroso, il selvaggio/vampiresco oppure quello da ‘brava ragazza’, sentendosi contemporaneamente al top e a proprio agio tra le mura domestiche e quelle di una dancefloor, pare sempre essere un dilemma esistenziale, quindi occhio al make up giusto!

    Natale 2010 è alle porte e tra corse per negozi per trovare il regalo adatto ai propri cari, è tempo di pensare anche al maquillage e alle proposte cosmetiche più adatte per serate all’insegna del buonumore, del calore umano, della passione, del ritrovarsi accanto ad un amico, abbracciata al proprio partener, con buoni propositi nella testa e tanta magia nel cuore.

    Per non rischiare di farci prendere dall’ansia dell’ultimo momento, la fashion industry si appresta a celebrare il Natale nel migliore dei modi e lo fa con ombretti, blush e smalti scintillanti, perlati, tra classico e moderno. Collezioni femminili che guardano alle icone del passato come Brigitte Bardot e Edie Sedgwich. Eleganza, buon gusto, carattere e determinazione sono gli aspetti di una donna messi in evidenza attraverso sfumature glamour e sexy. Colori passionali e un pizzico di allegria con rossetti che ispirano malizia, ma anche tonalità più candide da angioletti. Look si trendy ma facili da riprodurre e che abbiano il duro compito di rimanere intatti anche per intere giornate. È una impresa quasi impossibile ed è per questo che i prodotti vanno scelti in base ai propri gusti ma anche in base alle proprie esigenze. Fondotinta o cipria che illumini il viso; stessi risultati si possono avere anche da numerosi rimedi naturali, come quello basato sul tartufo; Kajal nella palpebra inferiore e leggera sfumatura sulla palpebra superiore per essere sensuali in pochi secondi; passata veloce di Red Lips e in un attimo avrete labbra appariscenti e carinissime da ammirare; Smoky Eyes durante pranzi e cene con parenti, da rimarcare rapidamente per uscite improvvise post famiglia, e pennello morbido per stendere l’ombretto, sono solo alcuni degli accorgimenti da tenere presenti.

    Di seguito altri suggerimenti specifici.

    Natale 2010, Viso

    Partiamo dalla base, da un viso pulito pronto per un make up impeccabile e possibilmente resistente. Un trucco insomma che non si consuma con il passare del tempo, soprattutto in vista delle tante persone che si solitamente si incontrano in quei giorni speciali e con i quali si entra a contatto dando un bacio di auguri o abbracciandosi con entusiasmo.

    Nutrire la propria pelle è importante, ed è per questo che applicare spesso una maschera purificante, idratante o energizzante può essere il primo passo per non ritrovarvi a dovere fare i conti all’ultimo minuto con un viso spento o opacizzato da residui accumulati dal trucco.

    Il successo di un buon make up sta nel sapere scegliere con calma determinati prodotti, saperli applicare e sapere quali dobbiamo avere a portata di mano, soprattutto in occasioni speciali, non dimenticate quindi di portarvi dietro sempre un buon correttore in grado di eliminare occhiaie e imperfezioni dovute a volti stanchi, anche se preferisco il fondotinta. In particolare, è consigliato l’uso di un fondotinta in polvere poiché contenente polveri minerali che aiutano a proteggere la pelle, rendendola anche più morbida. Tali effetti sono dati dal composto e basta stenderne davvero poco per avere un risultato soddisfacente. Ad ettenuare effetti indesiderati ci pensano poi le salviettine Pureness Oil Control Blotting Paper di Shiseido capaci di farvi avere nuovamente la pelle liscia come appena truccate, assorbendo immediatamente il sebo in eccesso.

    Per chiarire ogni dubbio sui vari Correttori esistenti e il loro uso, guardatevi attentamente il VIDEO Tutorial, qui di seguito.

    Natale 2010, Labbra

    Il più classico dei colori, rosso fuoco, si rinnova con sfumature moderne e pigmenti iridescenti attraverso rossetti pensati per esaltare la bocca in maniera irresistibile, proprio come la linea rouge coco di Chanel. Altre texture uniche sono state presentate da YSL che sicuramente conquisterà per una notte attraverso la linea Golden, composta da Golden Gloss (Edizione limitata, 30 dollari americani), Golden Carat, Golden Chocolate, Golden Red, e dai rossetti Rouge Pur Shine (Edizione limitata, 30 dollari americani), Rose metallique e Oro metallique.

    Labbra perennemente secche e screpolate? Utilizzate Pout Polish di Sleek, balsami labbra idratanti dai colori e dai nomi accattivanti: Powder Pink (rosa caramella), Perfect Plum (rosso ciliegia), Electro Peach (rosa pesca), Pink Cadillac (rosa fucsia) e Chocolate Kiss (caramello).

    Rossetti Natale 2010

    Alle indecise ci pensa Make-up Forever, marchio di cosmetici che ha rivisitato la ruota dei colori inserendovi tutti i rossetti delle proprie linee trucco. Si trova nelle profumerie Sephora dov’è distribuito il marchio. Di ispirazione giapponese è invece la linea natalizia della NARS creata da Bento Box, molto femminile e indicata per chi ama i colori candidi ed eterei, da vera geisha, che per l’occasione ha ideato una campagna pubblicitaria che ricorda molto il film ‘Memoria di una Geisha‘.

    NARS Bento Box Collection 2010

    Natale 2010, Occhi

    Per quanto riguarda gli occhi, quest’anno l’evergreen è rappresentato dallo smokey eyes nero e argento. Pratico e semplice da realizzare e da reinterpretare a seconda del vestito scelto, sostituendo solamente alla tonalità argento il colore che più si avvicina a quello del vostro abito.

    Sfumature dark, intense, esaltano l’occhio e lo rendono malefico, grazie anche alla Venomous Villains Make up Collection creata dall’Azienda MAC in collaborazione con Disney. Viola, porpora, grigio scuro, marrone sulle palpebre per contraddistinguere maggiormente il vostro sguardo.

    Contrasta invece le tendenze la Vintage Holiday Collection 2010 di Givenchy, in edizione limitata che propone colori sofisticanti, perlati, che impreziosiscono sicuramente ma in quanto fine polvere da applicare più volte per sottolineare in particolare l’arcata sopraccigliare. Un trucco insomma da vere principesse e che non tutte forse possono permettersi visto il costo non proprio irrisorio di questa scatolina contenente un ombretto: si parla di 30/40 dollari circa.

    Rincorrendo i must che si avranno nel 2011 è d’obbligo sapere applicare correttamente l’eyeliner. Total black, spessore, linee su linee che seguono la forma naturale dell’occhio e lo allungano, riportando in auge il look anni ‘70.

    Infine, ispirato alle passerelle di Minuccia Prada, vi proponiamo un Tutorial per un make up davvero glamour e abbastanza semplice da realizzare.

    Natale 2010, Manicure

    Se avete bisogno di suggerimenti per la manicure, prendete ad esempio le mani di Rihanna nel videoclip musicale I Love The Way You Lie: lo smalto CND Rouge Red applicato sulle unghie crea un effetto assolutamente fantastico. Preferite il bon ton ad un look più selvaggio, optate allora per la collezione Chanel 2011.

    Il coreografo Luca Tommasini per l’azienda Pupa ha creato un vero musical per promuovere i prodotti, trousse e kit manicure, visti come oggetti del desiderio da regalare magari nelle prossime feste.

    Pupa make up Natale 2010

    Ma se non volete spendere un occhio della testa per essere comunque sfavillanti, gli smalti Nailware Pro Ultracoprenti dell’Avon a 7,95 l’uno probabilmente fanno al caso vostro. Golden Wine, viola vinaccia, Pink Radiance, rosa fucsia intenso, Ruby Slipper, rosso intenso e Splendid Blue, blu navy acceso, sono le tonalità chiave della linea.

    Novità anche dalla ditta Estee Lauder che propone un set, il Pure Color Nail Laquer, dai colori opalescenti e glitterati. Infine, se ancora non avete idea di come sarà il vostro stile per le feste natalizie, il consiglio adatto è allora puntare sull’imperdibile must di Dior: french reverse e unghie bicolore. Nuance che si contrastano e che si combinano in maniera si azzardata ma con un grande impatto visivo.

    Se siete delle appassionate della Nail Art in rete vi sono numerosi Tutorial per creare unghie a tema natalizio. Non sono proprio semplici da realizzare, ma fortunatamente le idee proposte sono talmente tante, che è impossibile non trovare la decorazione che meglio si adatti al vostro Holiday style.

    Nail Art Tutorial Cristallo di neve