Consigli per un’abbronzatura perfetta: l’uva è un’alleata

da , il

    Consigli per un’abbronzatura perfetta: l’uva è un’alleata

    Tra i consigli per un’abbronzatura perfetta da parte degli specialisti, c’è sempre stato il consumo di frutta e verdura di colore arancione come il melone, le albicocche e le carote perché contengono beta carotene che favorisce la tintarella, oltre ai principi antiossidanti che combattono l’invecchiamento della pelle. Ora però c’è una nuova alleata per un colorito invidiabile: l’uva.

    Secondo uno studio condotto dall’Università di Barcellona e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche spagnolo, guidato da Marta Cascante e pubblicato sul Journal of Agricoltural and Food Chemistry, alcune sostanze presenti nell’uva la renderebbero uno dei frutti da privilegiare per un’abbronzatura invidiabile.

    Quali sono queste sostanze? Quelle polifenoliche cioè quelle che contrastano i radicali liberi delle radiazioni ultraviolette dovute all’esposizione al sole.

    Come tutti sappiamo i raggi ultravioletti sono una delle cause principali delle malattie della pelle. La presenza di queste proprietà dell’uva all’interno di lozioni solari può essere un importante indizio per scegliere una crema che permetta una bella abbronzatura ma che assicuri allo stesso tempo una protezione efficace. Oltre ad aiutarci nel raggiungimento del colorito perfetto, l’uva collabora nel prevenire anche le scottature dovute a una sovraesposizione al sole.

    I frutti che hanno un colore che va dal giallo al rosso rimangono comunque sempre un must da avere nella borsa frigo in spiaggia: ananas, fragole ma anche arance, albicocche e melone sono gli alleati di sempre per un’abbronzatura naturale e duratura.