Cosmetici contenenti nichel: effetti sulla pelle

da , il

    Cosmetici contenenti nichel: effetti sulla pelle

    Oggi vi parliamo dei cosmetici contenenti nichel e degli effetti negativi che essi hanno sulla pelle. Sempre più persone soffrono di allergia da contatto da nichel. È soprattutto la popolazione femminile ad andare soggetta a tale tipo di allergia. Vediamo quali sono le reazioni della pelle.

    Dove è presente il nichel

    Il nichel può trovarsi, in diverse quantità, nei cibi conservati in scatola, nell’aragosta, nei molluschi e negli scampi, in cioccolata, nocciole, arachidi; anche l’acqua presenta a volte quantità di nichel. Poi è presente in ogni oggetto di metallo: bigiotteria, orologi, fermagli per i capelli, bottoni, gancetti di reggiseno e cosmetici.

    Effetti del nichel sulla pelle

    L’organismo avverte la presenza del nichel come di un agente esterno dannoso. La prima reazione che si innesca, per espellere questa sostanza è un forte prurito sulla zona interessata, accompagnato da rossore e vescicche che, se stuzzicate, generano ulteriori infezioni.

    In alcuni casi ci possono essere addirittura delle manifestazioni a distanza, dunque reazioni allergiche che riguardano altre parti del corpo diverse dalla zona direttamente interessata. Ciò è dovuti agli anticorpi che in circolo nell’organismo, attaccano altri punti della pelle in cui avvertono la presenza di nichel e avviano lì la loro reazione allergica.

    Oggi grazie alla ricerca scientifica e alle nuove tecnologie di produzione, è nata una nuova generazione di cosmetici privi di nichel. Se soffrite di allergia da contatto al nichel potete optare per i cosmetici nichel free, privi di allergeni: creme, shampoo, detergenti, dentifrici e make up. Ovviamente non possono risolvere del tutto il problema, poiché – come abbiamo visto – il nichel è dappertutto, ma lo attenuano. Questi cosmetici si trovano soprattutto nei negozi biologici.