Creare smalti con ombretti vecchi in poche mosse

da , il

    Creare smalti con ombretti vecchi in poche mosse

    Avete cassettiere e pochette strapiene di ombretti vecchi? Approfittatene! Create gli smalti con gli ombretti rimasti a lungo inutilizzati donando loro una seconda vita! Scopriamo insieme come è possibile riciclare gli ombretti trasformandoli in smalti nuovi di zecca e del vostro colore preferito. Il procedimento è molto semplice e veloce, non appena avrete fatto un minimo di pratica non vi passerà più nemmeno per la testa l’idea di buttare un ombretto!

    Vediamo insieme il materiale che dovrete procurarvi prima di passare all’azione.

    Occorrente:

    -Smalti trasparenti

    -Ombretti vecchi o rimasti inutilizzati

    -Una tazzina da caffè

    -Bastoncino per cuticole

    Procedimento:

    Innanzitutto procuratevi smalti trasparenti, non è necessario che siano costosi, sono perfetti anche quelli che trovate al mercato al costo di un euro.

    Ognuna di queste boccette sarà il contenitore del vostro nuovo smalto colorato.

    Scegliete l’ombretto del colore che vorreste ottenere per lo smalto e prendete la tazzina da caffè.

    Ora procedete con la riduzione in polvere dell’ombretto prescelto, servendovi di un bastoncino sottile, ad esempio quello utilizzato per le cuticole è perfetto.

    Realizzate l’operazione con cura in maniera tale da disperdere nell’aria meno pigmenti colorati possibili.

    Dopo aver polverizzato totalmente l’ombretto, introducete la polvere ottenuta nella boccettina contenente lo smalto trasparente, quindi agitate energicamente fino a quando i pigmenti non si saranno perfettamente amalgamati con la parte liquida.

    Il gioco è fatto!

    Visto com’è semplice creare gli smalti con gli ombretti vecchi?

    Ora che aspettate? Applicatelo subito alle vostre unghie!