Creme doposole estate 2014: le migliori alleate contro le scottature [FOTO]

da , il

    Creme doposole estate 2014: le migliori alleate contro le scottature – Per ottenere e soprattutto mantenere a lungo l’abbronzatura è indispensabile seguire dei veri e propri rituali di bellezza, primo fra tutti quello after sun, che prevede idratazione e azione lenitiva per ritemprare l’epidermide dallo stress delle lunghe esposizioni ai raggi solari. Per questo motivo è fondamentale scegliere prodotti adeguati, che aiutano a combattere eventuali scottature e a coccolarci. Sfogliate la gallery per scoprire le migliori creme doposole dell’estate.

    Una bella abbronzatura dorata, resistente e duratura, parte innanzitutto dall’idratazione e dalla prevenzione delle scottature e di eccessivo stress per la nostra epidermide. Per questo, dopo aver selezionato le migliori creme solari dell’estate 2014 vogliamo concentrarci sulla scelta delle creme doposole, altrettanto importanti per conseguire un colorito intenso e sano. Scegliere il doposole giusto è altrettanto importante, alla pari della scelta dei solari: in commercio ne esistono di diversi tipi, a seconda del bisogno e delle esigenze della nostra pelle: da quelli lenitivi e calmanti,a quelli ad azione idratante, passando per i fissanti dell’abbronzatura, quelli nutrienti, rinfrescanti e, oggi, anche anti-age, contro inestetismi della pelle e radicali liberi.

    I nuovi doposole, infatti, oltre a lenire e calmare i rossori e prevenire eventuali eritemi, contengono formule speciali pensate per riparare i danni causati dai raggi UV e infrarossi. In base al nostro tipo di pelle, alle proprie esigenze sarà doveroso scegliere il giusto doposole: se la pelle è molto secca, meglio orientarsi su texture ricche come burri e creme dal potere fortemente idratante contententi sostanze quali mandorle dolci, cocco (l‘olio di cocco è un ottimo prodotto sia per l’esposizione al sole che per la fase after sun), macadamia, ceramidi e burri di avocado, karité, aloe, oltre che speciali sostanze come la biocementina, che compensa gli elementi essenziali necessari alla pelle e i polioli, che catturano l’acqua e la conservano nell’epidermide. Se invece il problema rincipale sono gli arrossamenti, allora meglio orientarsi su formule rinfrescanti e lenitive: via libera a gel o latte lenitivo e calmante a base di aloe, calendula, allantoina, olio di borragine, acqua termale, amido di riso e pantenolo.

    Sfogliate la gallery per scoprire alcune delle migliori proposte doposole per l’estate 2014.