Creme viso, filtri contro i raggi ultravioletti spesso non presenti

da , il

    Creme viso, filtri contro i raggi ultravioletti spesso non presenti

    Della serie dovremmo essere tutti esperti e scienziati per capire esattamente gli ingredienti delle creme viso, questo potrebbe essere il riassunto di un recente studio del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York. L’allarme è chiaro: donne attente, le creme per il viso che promettono di proteggere dai raggi ultravioletti spesso mentono, perchè nessuno degli ingredienti riportati proteggono dei raggi UV-A. La ricerca ha analizzato 29 creme viso di diversi marchi e fascia di prezzo, molte delle creme pur vantando protezioni ai raggi ultravioletti sono prive degli ingredienti conosciuti per questa funzione.

    I raggi UV-A sono quelli che penetrano più in profondità nella cute distruggendo elastina e collagene, le proteine antirughe naturali, presenti tutto l’anno e impossibili da schermare dai vetri. Da tempo gli esperti suggeriscono di scegliere la crema giusta prorpio in base al livello di protezione da questi raggi, ingredienti protettivi come ossido di zinco e un mix di avobenzone e octocrylene. Ma poiché non siamo tutte esperte è evidente che ci fidiamo di quanto esaltato come proprietà della crema, se poi questo non rappresenta il vero, allora siamo fregate.

    Per fortuna la pelle ci pensa da sola a proteggersi, esistono comunque altri tipi di protezione come vitamina C, inoltre i filtri sono solitamente presenti in tutti i fondotinta e nelle ciprie. A questo punto vale la vecchia buona regola, leggere sempre gli ingredienti, certo, se le nostre mamme la applicavano al cibo a noi tocca allargare l’abitudine anche al make up, che fatica essere belle.