Cura capelli grassi: i rimedi per averli leggeri e brillanti

da , il

    Cura capelli grassi: i rimedi per averli leggeri e brillanti

    I capelli grassi sono un tormento per molte donne. Ogni giorno bisogna averci a che fare, li sentiamo pesanti, sporchi, non a posto. Non è facile convivere con un senso di disordire sulla testa, ma non disperate: i rimedi ci sono e anche piuttosto semplici, basta risolvere il problema alla radice e, nel tempo, la situazione non potrà che migliorare e potrete avere capelli sani e forti.

    Allora, a volte il capello grasso lo si ha solo durante un periodo della propria vita, quello dello sviluppo. In questo caso bisogna conviverci pazientemente perchè è una questione ormonale, però possiamo migliorare la situazione con una corretta alimentazione, che influisce molto sull’equilibrio della nostra cute. Eliminate i fritti e tutto ciò che possa sovraccaricare il fegato.

    Se invece il nostro è proprio il tipo di capello grasso, ecco cosa dobbiamo fare. Prima di tutto vi comunico una notizia positiva: meglio averli grassi che secchi! Esatto, magari sono un po’ più noiosi, ma si spezzano di meno ed è più facile mantenerli in salute.

    Detto questo, bisogna puntualizzare che cosa non bisogna assolutamente fare con i capelli grassi. Si tratta di errori magari dettati da ingenuità, che spesso crediamo facciano bene e diminuiscano il problema, invece lo accentuano. Non usare prodotti per la piega ad alto tasso alcolico e evitate di spazzolare i capelli troppo energicamente, perchè rischiate di stimolare l’iperattività ghiandolare.

    Non lavateli tutti i giorni. Lo so, facile a dirsi, li vediamo sporchi e pesanti, ma lavarli tutti i giorno peggiora la situazione perchè il capello produce sebo anche come meccanismo di difesa, e se ogni volta li lavate e li tendete a disidratare, la cute produrrà altro sebo. Resistete, lavateli ogni 3 giorni, se proprio non ce la fate allora a giorni alterni. Vedrete che la situazione migliorerà e piano piano riuscirete a lavarli non più di 3 volte a settimana. Si riuscirà così a riequilibrare la struttura della cute.

    Utilizzate uno shampoo indicato per il vostro tipo di capelli, ed evitare l’uso del balsamo ad eccezione delle punte.

    Veniamo ora ai rimedi per combattere questo inestetismo. Una volta alla settimana fate una maschera fai da te. Purifica i capelli senza alterarne la struttura, rendendoli lucidi e leggeri. Inoltre potete utilizzare anche maschere specifiche per i capelli grassi, da acquistare in profumeria o dal parrucchiere.

    Un altro rimedio, la soluzione della nonna diciamo, è l’aceto di mele. Un rimedio antico, utilizzato per combattere capelli grassi e forfora, è tutt’ora considerato un valido riequilibratore del PH del cuoio capelluto. La presense di AlfaIdrossiAcidi favorisce l’eliminazione di cellule morte e libera i follicoli del cuoio capelluto, facilitano la rimozione dei resti lasciati da altri prodotti cosmetici e shampoo aggressivi.

    Seguendo questi consigli vedrete che i benefici arriveranno dopo un mese. Provare per credere.